Differenze tra le versioni di "Original equipment manufacturer"

Nessun cambiamento nella dimensione ,  6 anni fa
m
Bot: accenti
m (Bot: apostrofo dopo l'articolo indeterminativo)
m (Bot: accenti)
Essendo un termine tecnico-specialistico, la definizione secca richiede delle precisazioni:
* 1) apparecchiatura: non significa un prodotto finito complesso (automobile, aeroplano, impianto termico, ecc.), ma un sistema (ad esempio un computer completo di hardware e di software, un cruscotto, una centralina di un'automobile).
* 2) originale significa "fabbricato/marchiato/commercializzato" per una casa madre; "fabbricato" non equivale, come tanti credono, ad "assemblato", "confezionato", ma proprio "fabbricato"; poi la casa madre lo confeziona e lo assembla. Quindi ad esempio la Magneti Marelli che e'è l'OEM fabbrica il cruscotto, mentre la Fiat, che e'è il Car Maker, lo assembla nella propria vettura.
* 3) parti fabbricate dai fornitori possono essere: componenti, gruppi, semilavorati, programmi informatici, ecc.
* 4) la casa madre, per definizione, anche quando si limitasse ad assemblare il prodotto finito o, persino, a far apporre il proprio marchio al fornitore OEM, è il detentore del progetto esecutivo dell'intero sistema, ivi comprese le specifiche tecniche dei particolari/componenti "a disegno" (termine che sta per "personalizzato", non a catalogo, non standard) fabbricati dai vari fornitori della catena; questa è una precisazione cruciale: il prodotto/sistema/macchina originale è realizzato concretamente dai fornitori OEM ma su progettazione/qualifica della casa madre nonché su sua stretta sorveglianza produttiva della catena di fornitura.
3 237 714

contributi