Apri il menu principale

Modifiche

m
Bot: correggo titolo navbox
 
== Storia ==
L'elemento 106 venne scoperto quasi in contemporanea da due laboratori differenti. Nel giugno [[1974]], un ''team'' sovietico guidato da G. N. [[Flerov]] al [[Joint Institute for Nuclear Research]] di [[Dubna]] annunciò la produzione di un [[isotopo]] con [[peso atomico]] pari a 259 e [[emivita (fisica)|emivita]] di 7 ms, mentre nel settembre [[1974]], un gruppo di ricerca statunitense guidato da [[Albert Ghiorso]] al [[Lawrence Berkeley National Laboratory]] dell'[[Università della California]] annunciò la creazione di un isotopo con peso atomico pari a 263 ed emivita di 0,9s.
 
Poiché il loro lavoro fu confermato indipendentemente per primo, gli americani suggerirono il nome seaborgio in onore del [[chimico]] statunitense [[Glenn T. Seaborg]].
Questa scelta fu estremamente controversa, poiché Seaborg era ancora vivo.
Un comitato internazionale decise nel [[1992]] che i laboratori di Berkeley e Dubna avrebbero condiviso i crediti della scoperta.
 
Una [[controversia sul nome degli elementi chimici|controversia sul nome dell'elemento]] sorse e, come risultato, l'[[IUPAC]] adottò [[unnilhexium]] (Unh) come nome temporaneo dell'elemento.
{{Interprogetto|commons=Seaborgium|wikt=seaborgio|wikt_etichetta=seaborgio}}
 
{{ElementoElementi chimicochimici}}
{{Controllo di autorità}}
{{Portale|chimica}}
2 569 740

contributi