Differenze tra le versioni di "Buddhismo in Bhutan"

m
ortografia
m (Bot: Aggiungo template {{interprogetto}})
m (ortografia)
 
== Edifici ed oggetti ==
Complessi monastici e conventi sono quanto mai frequenti in Bhutan: entrambi, sia i monaci che le monache, mantengono le teste rasate ed indossano abiti distntividistintivi di color [[marrone]]. Il loro tempo quotidiano vine speso nello studio e nella meditazione, ma anche nello svolgimento dei vari rituali in onore dei [[bodhisattva]] e cercando d'ottener la loro intercessione a favore dei defunti o degli ammalati. Alcune tra le loro preghiere comprendono anche canti accompagnati da trombette a forma di conchiglie strombate; posson esser fatte di femori umani, corna di metallo, fino a comprendere grandi tronchi lunghi anche tre metri, [[cimbali]], campanelle a mano, gong e bastoni di legno.
 
Tale forma musicale fa parte del canto monastico interno-privato, non è quindi generalmente ascoltata dal pubblico facente parte del popolo dei credenti; viene comunque ritenuto esser più melodioso dei suoi omologhi e monotoni tibetani. Numerose strutture simboliche vengono inoltre impiegate: monumenti religiosi di varo tipo, muri di preghiera, [[bandiere di preghiera]] oltre a sacri [[mantra]] scolpiti nella pietra sulle colline.
431 298

contributi