Differenze tra le versioni di "Roberto Tucci"

m
fix
(→‎Biografia: Inserita data di morte)
m (fix)
{{Cardinale
|nome=Roberto Tucci, [[Compagnia di Gesù|S.J.]]
|ruoliattualiruoliricoperti=Direttore emerito della [[Radio Vaticana]]
|immagine=
|titolocard=[[Cardinale#Ordini cardinalizi|Cardinale presbitero]] di [[Sant'Ignazio di Loyola a Campo Marzio (diaconia)|Sant'Ignazio di Loyola a Campo Marzio]]
|stemma=Coat of arms of Roberto Tucci.svg
|motto=In fide et caritate
|ordinato=24 agosto [[1950]]
|creato=21 febbraio [[2001]] da [[papa Giovanni Paolo II]]
|deceduto = 14 aprile [[2015]]
}}
{{Bio
Entrò a 15 anni nel [[noviziato]] della [[Compagnia di Gesù]] a [[Vico Equense]] e, dopo gli studi classici, conseguì la [[laurea]] in [[filosofia]] nel [[1947]] presso l'[[Università degli Studi di Napoli Federico II|Università di Napoli]]. Conseguì la licenza in teologia a [[Lovanio]] nel [[1951]]. Ordinato sacerdote il 24 agosto [[1950]], non ha mai ricevuto la [[consacrazione]] [[Vescovo|episcopale]] pur essendo [[cardinale]]. Ottenne il [[dottorato in teologia]] presso l'[[Pontificia Università Gregoriana|Università Gregoriana]] di [[Roma]] e la docenza presso la [[Pontificia facoltà teologica dell'Italia meridionale|Facoltà Teologica]] San Luigi di [[Napoli]]. Nel [[1956]] ebbe inizio la sua collaborazione con la rivista ''[[La Civiltà Cattolica]]'', periodico della Compagnia di Gesù, di cui divenne direttore nel [[1959]] fino al 1973.
 
Nei lavori del [[Concilio Vaticano II]] svolse un'intensa attività sia nella fase preparatoria che nello svolgimento delle varie sessioni in veste di perito: rilevante è stato il suo contributo alla stesura della Costituzione pastorale ''[[Gaudium et spes]]''. Secondo quanto pubblicato il 12 settembre 1978 dalla rivista OP - Osservatore Politico di Mino Pecorelli (ucciso il 20 marzo 1979), entrò a far parte della massoneria.
 
Il suo nome era indicato in una lista pubblicata da OP e contenente altri nomi, in tutto 121 ecclesiastici massoni, fra cui [[Paul Marcinkus]], presidente dell'Istituto per le Opere di Religione (IOR), la banca del Vaticano, [[Jean-Marie Villot]] (Cardinale segretario di Stato), [[Agostino Casaroli]] (capo del ministero degli affari esteri del Vaticano), [[Pasquale Macchi]] (segretario di Paolo VI), monsignor [[Donato De Bonis]] (alto esponente dello IOR), [[Ugo Poletti]] (vicario generale di Roma), don [[Virgilio Levi]] (vicedirettore de «L'Osservatore Romano»), [[Annibale Bugnini]] (cerimoniere pontificio). Per anni, dal [[1985]] al [[2001]], ha diretto la [[Radio Vaticana]], rimanendo coinvolto nelle vicende giudiziarie riguardanti i danni cagionati agli abitanti di [[Cesano (zona di Roma)|Cesano]] dalle eccessive emissioni elettromagnetiche.
In particolare nel [[2011]] è stato riconosciuto responsabile del reato "getto pericoloso di oggetti" con sentenza definitiva (reato prescritto), mentre è tuttora indagato dalla Procura di Roma per omicidio colposo. Ha prestato il suo servizio attivo durante il papato di [[Papa Giovanni Paolo II|Giovanni Paolo II]] come organizzatore di numerosi viaggi del Pontefice. [[Papa Giovanni Paolo II]] lo ha creato cardinale nel [[concistoro]] del 21 febbraio [[2001]]. Dopo due mesi, esce dal novero dei cardinali elettori il 19 aprile [[2001]], al compimento degli 80 anni d'età. Il 21 febbraio [[2011]] ha optato per l'ordine dei cardinali presbiteri, mantenendo invariata la diaconia elevata ''pro hac vice'' a titolo presbiterale.
 
È deceduto a Roma nella sera del [[14 aprile]] [[2015]].<ref>{{Cita web|url=http://www.news.va/it/news/si-e-spento-il-cardinale-roberto-tucci|titolo=Si è spento il cardinale Roberto Tucci|data=15/4/2015}}</ref>
 
 
== Note ==
<references />
 
== Altri progetti ==
|tipologia=cardinale
|carica=[[Sant'Ignazio di Loyola a Campo Marzio (diaconia)|Cardinale diacono e presbitero di Sant'Ignazio di Loyola a Campo Marzio]]
|periodo=dal 21 febbraio [[2001]] - 14 aprile [[2015]]<br />Titolo presbiterale ''pro hacilla vice'' dal 21 febbraio [[2011]]
|precedente=[[Paolo Dezza]]
|successivo=''in caricavacante''
|immagine=CardinalCoA PioM.svg
}}