Apri il menu principale

Modifiche

7 byte rimossi ,  4 anni fa
m
Fix link
 
=== Bombardamento di Taris ===
Darth Malak, vedendo che la ricerca di Bastila Shan proseguiva infruttuosa, ordinò al comandante della sua flotta [[Saul Karath]] di [[bombardamento|bombardare]] l'intero pianeta. Karath, dopo aver tentennato, ordinò alla sua nave ammiraglia, la ''Leviathan'' di disporsi per l'attacco assieme al resto della flotta. Il bombardamento fu terribile e non risparmiò niente e nessuno, nemmeno le stesse truppe Sith ancora presenti sul pianeta. La città che ricopriva il pianeta fu rasa al suolo, e la vastissima popolazione annientata. Solo pochi sopravvissero, tra i quali il [[cacciatore di [[taglia|taglie]] [[Calo Nord]].
 
=== Ripopolamento ===
308 958

contributi