Differenze tra le versioni di "Catechismo"

m
ortografia
m (→‎Collegamenti esterni: Bot: +controllo di autorità)
m (ortografia)
 
=== Storia dei libri di catechismo ===
Nel [[Medioevo]] va menzionato il ''Disputatio puerorum per interrogationes et responsiones'', attribuito ad [[Alcuino]] e considerato modello di catechismo dall'[[XI secolo]] al [[XIII secolo]]. In questo periodo si diffusero dapprima i ''lucidari'', come l’''Elucidarium, sive dialogus de summa totius christianae theologiae'' di [[Onorio Augustodunense|Onorio di Autun]], e poi i ''settenari'', nei quali il dogma è presentato insistendo sul numero sette; tra quest'questi ultimi i più diffusi furono quello di [[Sant'Edmondo]] intitolato ''Speculum Ecclesiae''.<ref name="U">''Universo'', De Agostini, Novara, 1964, Vol. III, pag.194-195</ref>
 
Di grande importanza si rivelò il ''Catechismus Vauriensis'' fuoriuscito dal [[sinodo]] di [[Lavaur]] (1369), mentre opere rivolte ai bambini furono quelle come l’''Opus tripartitum'' di Jean de Gerson.
423 535

contributi