Differenze tra le versioni di "Intonazione naturale"

nessun oggetto della modifica
La scala costruita secondo l'intonazione naturale si fonda dunque su tre tipi d’intervallo: ''tono maggiore'' (9/8), ''tono minore'' (10/9) e ''semitono diatonico'' (16/15). La differenza tra tono maggiore e tono minore è detta [[comma (musica)|comma]] di Didimo (81/80), mentre la differenza tra la terza maggiore (5/4) e la terza minore (6/5) è il ''semitono cromatico'' (25/24). Tuttavia per trovare il [[Tritono|tritono]] diatonico non è stata moltiplicata la quarta per 16/15 ma la quinta per 15/16, quindi andando a ritroso. Lo stesso discorso vale anche per la settima minore che è stata calcolata moltiplicando la settima maggiore per 24/25.
<br clear="all">
 
== La costruzione dell'intonazione naturale con semitoni cromatici ==
{| cellpadding="3" border="1" rules="none" style="text-align:center; float:right; margin-left: 1em;" |
|- bgcolor=#EEF
! Intervallo !! Rapporto !! Frequenza
|-
| Unisono, prima giusta || 1:1 || 256Hz
|-
| Prima aumentata || 25:24 || 266,(6)Hz
|-
| Seconda maggiore || 9:8 || 288Hz
|-
| Seconda aumentata || 75:64 || 300Hz
|-
| Terza maggiore giusta || 5:4 || 320Hz
|-
| Quarta || 4:3 || 341,(3)Hz
|-
| Quarta aumentata || 25:18 || 355,(5)Hz
|-
| Quinta giusta || 3:2 || 384Hz
|-
| Quinta aumentata || 25:16 || 400Hz
|-
| Sesta maggiore giusta || 5:3 || 426,(6)Hz
|-
| Sesta aumentata || 125:72 || 444,(4)Hz
|-
| Settima maggiore giusta || 15:8 || 480Hz
|-
| Ottava giusta || 2:1 || 512Hz
|}
 
== Vantaggi e svantaggi ==
16

contributi