Sovereign of the Seas (1637): differenze tra le versioni

m (Lele giannoni ha spostato la pagina Sovereing of the Seas (1637) a Sovereign of the Seas (1637): ortografia)
Nel [[1650]], con l'avvento del [[Commonwealth of England]] che abolì ogni riferimento alla monarchia, fu ribattezzata semplicemente '''''Sovereign'''''<ref>Evelyn Berckman, ''Creators and Destroyers of the English Navy — as related by the State Papers Domestic'', London 1974, p.81</ref>.
 
L'anno successivo furono effettuate delle modifiche strutturali per rendere la nave più manovrabile <ref>Rodger, N.A.M. (2004), ''The Command of the Ocean: A Naval History of Britain 1649—1815'', Penguin Group, p. 216</ref>. Con questa conformazione la ''Sovereign'' servì durante gli anni del Commonwealth come ammiraglia del "generale del mare" [[Robert Blake (ammiraglio)|Robert Blake]]. Essa prese parte a tutte le maggiori battaglie navali combattute contro la [[repubblicaRepubblica delle Sette Province Unite|Province Unite]] e la [[Regno di Francia|Francia]] e fu chiamata "il diavolo d'oro" (''den Gulden Duvel'') dagli Olandesi.
[[File:Morgan-Drawing.jpg|800 px|thumb|links|Il cosiddetto ''disegno Morgan'' di [[Willem van de Velde il Giovane]]]]
{{clear}}