Apri il menu principale

Modifiche

2 092 byte rimossi, 4 anni fa
 
== Definizione ==
[[File:Caffeine.png|thumb|Laeleno]]si caffeina, derivata dallae/o [[purina]]sostanze psicoattive|psicoattivi]].<br />
[[File:Tetrodotoxin.svg|thumb|La tetradotossina, biosintetizzata dal [[pesce palla]]]]
[[File:LSD.png|upright|thumb|La molecola detta [[LSD]]]]
Il termine è più di tipo farmacologico e medico che di tipo chimico, dato che i vari alcaloidi provengono da una serie di composti organici non legati tra di loro, e l'unico dato chimico che li accomuna è la presenza di un gruppo azotato a reazione [[base (chimica)|alcalina]]. Possiamo classificarli dal punto di vista chimico, biosintetico oppure rispetto alla loro attività biologica.
 
Una definizione soddisfacente è impossibile, dato che non esiste una divisione netta tra alcaloidi e [[ammina|ammine]] complesse naturali, ma elencheremo di seguito alcuni punti che le varie sostanze hanno in comune. Gli alcaloidi presentano alcune caratteristiche:
* Contengono [[azoto]], solitamente derivato da un [[amminoacido]];
* Sono amari, generalmente solidi bianchi (una eccezione è la [[nicotina]] che è un liquido di colore dal bianco al giallo);
* Precipitano con [[Metallo#Metalli pesanti|metalli pesanti]];
* La maggior parte degli alcaloidi precipitano in soluzione neutra o debolmente [[Acido|acida]] con il [[reagente di Mayer]] dando un precipitato color crema;
* Il [[reagente di Dragendorff]] con gli alcaloidi causa un precipitato arancio;
* La [[caffeina]], un derivato della [[purina]], non precipita come la maggioranza degli alcaloidi;
* Sono [[basico|basici]] - formano sali insolubili in acqua. La maggior parte degli alcaloidi sono sostanze cristalline ben definite che si uniscono agli acidi per formare sali. Nelle piante possono esistere allo stato libero, sotto forma di sali o di [[Ammino ossido|N-ossidi]];
* Si ritrovano in un numero limitato di piante (ad esempio la [[morfina]] esiste solo in una specie).
 
Solitamente derivano da vegetali, possiedono uno o più atomi di [[azoto]] (N) (generalmente in un [[anello eterociclico]]) e possiedono forti azioni [[fisiologia|fisiologiche]] su esseri umani e animali. Sono fortemente [[basico|basici]], spesso molto [[veleno]]si e/o [[sostanze psicoattive|psicoattivi]].<br />
La loro potenza arriva anche a una tossicità universale, e non c'è dubbio che qualsiasi alcaloide esercita un'azione [[stress (parola)|stressante]] sul corpo. D'altro canto, nella pratica quotidiana ci si preoccupa poco degli alcaloidi per due ragioni:
# La maggior parte delle piante, anche quelle considerate più sicure, contiene degli alcaloidi: è spesso un errore provare a valutare una pianta esaminando i suoi costituenti isolati gli uni dagli altri;
Utente anonimo