Differenze tra le versioni di "Giuliana dei Paesi Bassi"

 
=== Il ritorno nei Paesi Bassi ===
[[File:Princess Juliana and family 1942.jpg|thumb|upright|left|La principessa Giuliana con il [[Bernhard van Lippe-Biesterfeld|principe Bernardo]] e le due figlie maggiori, [[Beatrice dei Paesi Bassi|Beatrice]] e [[Irene di Orange-Nassau|Irene]], a [[Ottawa]] nenel [[1942]].]]
 
Il 2 agosto [[1945]] la principessa Giuliana si riunì al resto della famiglia sul suolo olandese. Ben presto però l'austero marito si convinse che le maniere delle figlie erano state decisamente corrotte dal soggiorno in [[Canada]]. Alla prima cena di famiglia nel palazzo di Soestdijk, Margherita, che aveva due anni, batté il suo cucchiaio sul piatto, Irene sedeva confortevolmente con una gamba piegata sotto di sé, e la futura regina Beatrice, di sette anni, che aveva già espresso il desiderio di ritornare in Canada, parlò incessantemente con il cibo in bocca, lamentandosi che non le piaceva la sua cena olandese e che voleva le bistecche e i gelati canadesi che la madre le dava quando erano a [[Ottawa]]. Il modo con cui le bambine sarebbero state cresciute era materia di disaccordo tra la principessa Giuliana e il marito. Ella credeva che i giorni di una monarchia distaccata e quasi isolata erano finiti, e che i bambini reali dovessero interagire il più possibile con i normali cittadini.
Utente anonimo