Differenze tra le versioni di "Relazioni diplomatiche sino-romane"

m
Bot: inserimento template categorie qualità; modifiche estetiche
m (Bot: inserimento template categorie qualità; modifiche estetiche)
 
== Legionari in Asia Centrale? ==
{{C|Il paragrafo, a partire dal titolo in forma interrogativa, sembra una [[WPWikipedia:RO|ricerca originale]]|storia|dicembre 2012}}
Intorno alla metà del [[I secolo a.C.]] profonde divisioni lacerarono l'[[Asia centrale]].
Gli [[Unni]] furono coinvolti in una guerra civile: due fratelli, Hu-han-hsieh appoggiato dalla [[Cina]], e Chih-chih, si disputavano il titolo di [[Shan Yu]] (Re) degli [[Unni]]. Sconfitto dal generale cinese Cheng Tang, Chih Chih fu catturato e messo a morte nel [[35 a.C.]], ma la notizia interessante, tramandataci dalle cronache cinesi, è che la sua guardia del corpo era composta da uomini di un'altra etnia, capaci di usare una complessa tattica di difesa definita come "a scaglie di pesce", in un modo che ricorda la ''[[testuggine romana|testudo]]'' romana. È stato suggerito che si tratti dei superstiti romani giunti a quelle lontane terre dopo la disastrosa campagna condotta da [[Marco Antonio]] contro i [[Parti]] nel [[36 a.C.]]<ref>Bussagli: "Deportati nelle regioni dell'est dai Parti, devono essere riusciti a fuggire e devono aver ritrovato, sotto la variegata insegna di Chih Chih quella dignità e quella libertà che sembravano perduti per sempre."</ref>, ed utilizzati da quest'ultimi come soldati lungo le frontiere orientali del loro impero; da qui, forse a seguito di una fuga o di un'ulteriore cattura in battaglia, sarebbero stati arruolati dagli Unni come mercenari.
[[Categoria:Diplomazia]]
[[Categoria:Storia della Cina]]
{{Linkcategorie VdQ|esqualità}}
493 428

contributi