Differenze tra le versioni di "Grameen Bank"

m
Bot: inserimento template categorie qualità; modifiche estetiche
(LiveRC : Annullata la modifica di 88.32.129.98; ritorno alla versione di AlessioBot)
m (Bot: inserimento template categorie qualità; modifiche estetiche)
Altri fatti relativi alla Banca, aggiornati a maggio 2006 sono i seguenti:<sup>[http://www.grameen-info.org/bank/GBGlance.htm]</sup>
 
* L'ammontare totale dei clienti finanziati è di 6.39 milioni, il 96% dei quali sono donne
* la Banca ha 2185 filiali in 69.140 villaggi con un totale di 17.336 dipendenti
* Il tasso di rimborso dei prestiti è del 98,45%
* Il totale dei prestiti concessi dall'avvio dell'attività bancaria ammonta a 263.840.000.000 di Taka (5.340.000.000 di dollari USA). Di essi sono stati restituiti 234.750.000.000 di Tk (4.730.000.000 di dollari USA).
 
== Richiesta di microcredito ==
== Società ed attività imprenditoriali collegate ==
La Banca Grameen ha avviato ed espanso più di due dozzine di attività raggruppate nella Grameen Family of Enterprises, le quali comprendono:
* Grameen Trust
* [http://www.grameen-info.org/grameen/gfund/ Grameen Fund]
* [http://www.grameen-info.org/gc/ Grameen Communications]
* [http://www.grameen-info.org/grameen/gshakti/ Grameen Shakti/Energy]
* [http://www.grameen-info.org/grameen/gshikkha/ Grameen Shikkha/Education]
* [http://www.grameentelecom.net.bd/ Grameen Telecom]
* Grameen Knitwear Ltd
* [http://www.citechco.net/ Grameen Cybernet Ltd].
 
Nel novembre [[2004]] ha superato il traguardo dei 4.400.000.000 di dollari USA prestati ai meno abbienti. Oltre ad infondere energie agli abitanti delle campagne e ad aumentare l'occupazione, la Grameen Family of Enterprises diversifica la propria attività ramificandola ad esempio fino all'acquacoltura, settore in cui la Grameen Motsho o la Fisheries Foundation cercano di preservare la biodiversità ittica negli allevamenti di pesce del Bangladesh.
 
== Letture consigliate ==
* David Bornstein. ''The Price of a Dream''. Oxford University Press, NY: 2005.
* [http://www.microsave.org/SearchResults.asp?cboKeyword=72&ID=20&cmdSubmit=Submit&NumPerPage=10 Grameen II: The First Five Years, 2001-2006]; Stuart Rutherford et al for MicroSave, February 2006.
* [http://www.microfinancegateway.com/files/35338_file_MicrocreditSuccess_ssrn_id897517.pdf Il Successo del Microcredito]; Tommaso Reggiani (2005).
* Muhammad Yunus. ''Il banchiere dei poveri ''(1997).
 
== Voci correlate ==
 
== Collegamenti esterni ==
* {{en}}[http://www.grameen-info.org/ Sito ufficiale della Grameen Bank]
* {{en}}[http://www8.gsb.columbia.edu/researcharchive/articles/848 Grameen Bank: portare il capitalismo ai poveri]: studio della Columbia Business School
* [http://mitworld.mit.edu/video/289/ Video] di Muhammad Yunus sulla Grameen Bank
* {{en}} [http://www.nobelprize.org/nobel_prizes/peace/laureates/2006/grameen.html Storia] sul sito ufficiale del Premio Nobel
{{Premio Nobel per la pace}}
[[Categoria:Economia del Bangladesh]]
 
{{Linkcategorie VdQ|enqualità}}
492 370

contributi