Apri il menu principale

Modifiche

m
Annullata la modifica 72621247 di 79.54.144.157 (discussione)
== Caratteristiche ==
Le emorragie esterne di lieve entità non rappresentano un pericolo immediato, il sangue possiede dei meccanismi per bloccare questo tipo di perdite ematiche per mezzo delle [[piastrina|piastrine]] e di proteine (fibrinogeno e [[fibrina]]). Al contrario, gli emofiliaci rischiano la morte anche a causa di una piccola ferita a causa della scarsa (quasi nulla) produzione delle piastrine.
 
Le emorragie massive, soprattutto se sono coinvolte [[arteria|arterie]] o sia arterie che [[vena|vene]], richiedono un trattamento urgente di [[primo soccorso]], dato che portano alla perdita di un volume di sangue molto elevato, una situazione che pone entro pochi minuti l'infortunato a rischio di perdere la vita.
 
== Eziologia==
43 113

contributi