Differenze tra le versioni di "Circuito di Donington Park"

nessun oggetto della modifica
m (Annullate le modifiche di 151.34.162.85 (discussione), riportata alla versione precedente di Pil56)
}}
 
Il '''circuito di Donington Park''' è un autodromo inglese ubicato nelle [[Midlands Orientali]], nei pressi della [[Foresta di Sherwood]]. Ha ospitato il [[Gran Premio d'Europa]] di [[Formula 1]] nel [[Campionato mondiale di Formula 1 1993|1993]], ventitréventitrè edizioni del [[Gran Premio motociclistico di Gran Bretagna|Gran Premio di Gran Bretagna]] del [[Motomondiale]] (dal [[Motomondiale 1987|1987]] al [[Motomondiale 2009|2009]]) e attualmente ospita, anche se con alcune pause, il [[Gran Premio di Gran Bretagna]] di [[Campionato Mondiale Superbike|Superbike]].
 
==Storia==
Questo circuito venne costruito nel [[1931]], specificatamente per ospitare gare motociclistiche. Venne chiuso durante la [[seconda guerra mondiale]] e venne recuperato solo dopo molti anni da un imprenditore locale, Tom Wheatcroft, appassionato di sport motoristici, che nel [[1971]] acquistò il terreno dove sorgeva l'impianto. Wheatcroft impiegò sei anni prima di poter farvi disputare una gara, che si tenne il 27 maggio [[1977]],<ref>[http://www.kolumbus.fi/leif.snellman/t4.htm#DONINGTON) Tracks-Britain & Ireland]</ref><ref>[http://www.donington-park.co.uk/about-donington/history/ History - Donington Park Racing Circuit]</ref> e nel frattempo vi trasferì la sua collezione personale di vetture da competizione, costruendovi un museo destinato ad accogliere quella che ora è conosciuta come ''Donington Grand Prix Exhibition'', che aprì nel [[1973]] e comprende la più ampia raccolta al mondo di automobili da gran premio. Dal [[1987]] è uno dei più conosciuti circuiti inglesi, avendo sostituito il [[Circuito di Silverstone]] quale sede dei [[Gran Premio di motociclismo|Gran Premi motociclistici]]. Nel [[2007]] la ''Wheatcroft & Son Ltd'', di proprietà della famiglia Wheatcroft cedette il controllo dell'autodromo mediante un noleggio della durata di 150 anni alla società ''Donington Ventures Leisure Ltd (DVLL)'',<ref>{{cita news |autore=| url=http://www.grandprix.com/ns/ns18017.html | titolo =Donington is sold | editore=grandprix.com |data =5 febbraio 2007 | accesso =7 febbraio 2007 |lingua=en}}</ref> che nel luglio [[2008]] annunciò di aver ottenuto i diritti per l'organizzazione del [[Gran Premio di Gran Bretagna]] di [[Formula 1]] dal campionato [[Campionato mondiale di Formula 1 2010|2010]] e per i successivi 17 anni, grazie anche all'approvazione da parte degli amministratori del North West Leicestershire di un progetto di sviluppo e ristrutturazione firmato da [[Hermann Tilke]] e che avrebbe dovuto essere avviato nel gennaio [[2009]]. Ma nell'aprile dello stesso anno la ''Wheatcroft & Son Ltd'' citò in giudizio la ''Donington Ventures Leisure Ltd'' presso il tribunale della Contea di Derby per mancato adempimento contrattuale (mancati pagamenti per un totale di £2.470.000), chiedendo anche la risoluzione dello stesso. Tali sviluppi misero in serio dubbio lo svolgimento del gran premio a [[Donington]], con [[Bernie Ecclestone]] che richiedeva il rispetto degli standard richiesti per l'organizzazione,<ref>{{cita news|url=http://news.bbc.co.uk/sport1/hi/motorsport/formula_one/8015028.stm|titolo=Legal battle threatens British GP|editore=BBC Sport|data=23 aprile 2009|accesso=23 aprile 2009}}</ref> e portarono ad un accordo extragiudiziario tra le parti.<ref>{{cita news|url=http://news.bbc.co.uk/sport1/hi/motorsport/formula_one/8085316.stm|titolo=Legal settlement saves British GP|editore=BBC Sport|data =5 giugno 2009|accesso=18 giugno 2009}}</ref> Nell'autunno seguente fonti mediatiche riportarono che la ''Donington Ventures Leisure Ltd'' non era riuscita a farsi finanziare i 135 milioni di sterline necessari per completare il trasferimento del [[Gran Premio di Gran Bretagna]] sul suo circuito.<ref>[http://news.bbc.co.uk/sport1/hi/motorsport/formula_one/8323753.stm Silverstone warned by Ecclestone]</ref> A seguito di queste difficoltà degli organizzatori di [[Donington]], fu firmato a fine [[2009]] un accordo fra [[Bernie Ecclestone|Ecclestone]] e gli organizzatori di [[Circuito di Silverstone|Silverstone]] che prevedeva di mantenere il [[Gran Premio di Gran Bretagna]] nella sua precedente sede per successivi 17 anni.<ref>{{cita web|url=http://f1.gpupdate.net/it/notizie/2009/12/07/il-gp-d-inghilterra-a-silverston-per-17-anni/|titolo=Il Gp d'Inghilterra a Silverstone per 17 anni|editore=f1.gpupdate.net|data=7 dicembre 2009|accesso=7 dicembre 2009}}</ref> Nel dicembre [[2009]] l'autodromo tornò ai vecchi proprietari, che nel [[2010]] fecero ristutturare la pista, in alcune parti già divelta, riportandola alle condizioni precedenti ai lavori di modifica non portati a termine dalla ''Donington Ventures Leisure Ltd''. Molte delle gare sin qui disputate si sono svolte sotto la pioggia, rendendo ulteriormente difficile il lavoro dei piloti a causa del suo asfalto viscido. Nel [[Campionato mondiale di Formula 1 1993|1993]] è stato anche sede del [[Gran Premio d'Europa 1993|Gran Premio d'Europa]] di [[Formula 1]]; una gara memorabile, corsa anch'essa in avverse condizioni atmosferiche e che ha visto la vittoria di [[Ayrton Senna]]. Dal 3 al 10 luglio e il 19 agosto [[2014]], [[Donington]] è stato quartier generale dei test ufficiali della [[Formula E]].
 
Nel [[2007]] la ''Wheatcroft & Son Ltd'', di proprietà della famiglia Wheatcroft cedette il controllo dell'autodromo mediante un noleggio della durata di 150 anni alla società ''Donington Ventures Leisure Ltd (DVLL)'',<ref>{{cita news |autore=| url=http://www.grandprix.com/ns/ns18017.html | titolo =Donington is sold | editore=grandprix.com |data =5 febbraio 2007 | accesso =7 febbraio 2007 |lingua=en}}</ref> che nel luglio [[2008]] annunciò di aver ottenuto i diritti per l'organizzazione del [[Gran Premio di Gran Bretagna]] di [[Formula 1]] dal campionato [[Campionato mondiale di Formula 1 2010|2010]] e per i successivi 17 anni, grazie anche all'approvazione da parte degli amministratori del North West Leicestershire di un progetto di sviluppo e ristrutturazione firmato da [[Hermann Tilke]] e che avrebbe dovuto essere avviato nel gennaio [[2009]].
 
Ma nell'aprile dello stesso anno la ''Wheatcroft & Son Ltd'' citò in giudizio la ''Donington Ventures Leisure Ltd'' presso il tribunale della Contea di Derby per mancato adempimento contrattuale (mancati pagamenti per un totale di £2.470.000), chiedendo anche la risoluzione dello stesso. Tali sviluppi misero in serio dubbio lo svolgimento del gran premio a [[Donington]], con [[Bernie Ecclestone]] che richiedeva il rispetto degli standard richiesti per l'organizzazione,<ref>{{cita news|url=http://news.bbc.co.uk/sport1/hi/motorsport/formula_one/8015028.stm|titolo=Legal battle threatens British GP|editore=BBC Sport|data=23 aprile 2009|accesso=23 aprile 2009}}</ref> e portarono ad un accordo extragiudiziario tra le parti.<ref>{{cita news|url=http://news.bbc.co.uk/sport1/hi/motorsport/formula_one/8085316.stm|titolo=Legal settlement saves British GP|editore=BBC Sport|data =5 giugno 2009|accesso=18 giugno 2009}}</ref>
 
Nell'autunno seguente fonti mediatiche riportarono che la DVLL non era riuscita a farsi finanziare i 135 milioni di sterline necessari per completare il trasferimento del GP di Gran Bretagna sul suo circuito<ref>[http://news.bbc.co.uk/sport1/hi/motorsport/formula_one/8323753.stm Silverstone warned by Ecclestone]</ref>.
 
A seguito di queste difficoltà degli organizzatori di [[Donington]], fu firmato a fine 2009 un accordo fra [[Bernie Ecclestone|Ecclestone]] e gli organizzatori di [[Circuito di Silverstone|Silverstone]] che prevedeva di mantenere il gran premio nella sua precedente sede per successivi 17 anni<ref>{{cita web|url=http://f1.gpupdate.net/it/notizie/2009/12/07/il-gp-d-inghilterra-a-silverston-per-17-anni/|titolo=Il Gp d'Inghilterra a Silverstone per 17 anni|editore=f1.gpupdate.net|data=7 dicembre 2009|accesso=7 dicembre 2009}}</ref>.
 
Nel dicembre 2009 l'autodromo tornò ai vecchi proprietari, che nel 2010 fecero ristutturare la pista, in alcune parti già divelta, riportandola alle condizioni precedenti ai lavori di modifica non portati a termine dalla DVLL. Il circuito ha ripreso l'attività nel 2011.
 
Molte delle gare sin qui disputate a [[Donington]] si sono svolte sotto la pioggia, rendendo ulteriormente difficile il lavoro dei piloti a causa del suo asfalto viscido. Nel [[Campionato mondiale di Formula 1 1993|1993]] è stato anche sede di un gran premio di [[Formula 1]], il [[Gran Premio d'Europa 1993|Gran Premio d'Europa]]; una gara memorabile, corsa anch'essa in avverse condizioni atmosferiche e che ha visto la vittoria di [[Ayrton Senna]].
 
Il circuito di Donington è anche quartier generale della [[Formula E|FIA Formula E]]<ref>[[FIA Formula E Championship]]</ref>: dal 3 al 10 luglio 2014 e il 19 agosto 2014 i test ufficiali<ref>Official [[pre-season testing]] for the FIA Formula E Championship</ref> di preparazione al primo campionato mondiale.
 
==Il tracciato==
File:Donington Park (1935-1936) - 2.552 Mi.png|La configurazione di 4.107 metri utilizzata dal [[1934]] al [[1936]]
File:Donington Park 1937.svg|La configurazione di 5.029 metri utilizzata dal [[1937]] al [[1939]]
File:Circuit_Doningtonpark.png|La configurazione di 4.020 metri con estensione dietro al paddock utilizzata dal [[1985]] al [[2009]]
File:Circuit_Doningtonparkmodifiche.png|Le modifiche proposte per il [[Gran Premio di Gran Bretagna 2010]] di [[Formula 1]]
File:Donington circuit.svg|La configurazione di 4.020 metri con modifiche alla chicane utilizzata dal [[2010]]
</gallery>
 
Utente anonimo