Differenze tra le versioni di "Tripolitania italiana"

m
→‎Storia: rimozione link a voce cancellata
m
m (→‎Storia: rimozione link a voce cancellata)
Ebbe inizio la costruzione dei primi nuovi villaggi per italiani e libici<ref>[http://www.orsomax.com/OEA/OEAvillaggi3.htm I villaggi coloniali della Libia.]</ref>, dotati di tutte le infrastrutture e le vie di comunicazione necessarie, frutto di accurati studi architettonici e realizzati in stile [[razionalismo italiano|razionalista]]<ref>Santoianni, op. cit. pag. 47-60.</ref>
 
Con il [[Regio decreto-legge|Regio Decreto]] del 3 dicembre 1934, tutti i territori dell'[[Africa settentrionale italiana]] furono riuniti nel [[Libia italiana|Governatorato Generale della Libia]]. Il 9 di gennaio del 1939 la colonia della Libia fu incorporata nel territorio metropolitano del [[Regno d'Italia]] e conseguentemente considerata parte della [[Grande Italia]], col nome di ''Quarta Sponda'' e tutti i loro abitanti ottennero la cittadinanza italiana.
 
=== Stemma ===
240 254

contributi