Apri il menu principale

Modifiche

m
 
==Sistema elettorale==
Le elezioni regionali del 2014 sono state le prime regolate dalla nuova legge elettorale regionale, approvata dal consiglio regionale l'11 settembre 2014 dopo i rilievi di costituzionalità mossi dal [[Governo Renzi]] sulla legge precedentemente approvata<ref>http://www.ilquotidianodellacalabria.it/news/politica/729476/Ultima-sfornata-di-nomine-in-Consiglio.html</ref>.
 
Non sono ammesse al riparto dei seggi le liste circoscrizionali il cui gruppo, anche se collegato a una lista regionale che ha superato la percentuale dell’8 per cento, non abbia ottenuto, nell'intera Regione, almeno il 4 per cento dei voti validi, inoltre il premio di maggioranza sarà del 55%.
 
La nuova legge modifica le circoscrizioni elettorali che non saranno più cinque(una per ogni provincia) ma tre: Catanzaro-Crotone-Vibo Valentia, Cosenza, Reggio Calabria. In totale i cittadini calabresi saranno chiamati ad eleggere 30 consiglieri a seguito della riforma dello Statuto calabrese che prima prevedeva 50 seggi.
| 5461
|-
| rowspan="2" | [[Forza Italia (2013)| Forza Italia]]
| data-sort-value="Orsomarso" | Fausto Orsomarso
| 8094
{{Colonne fine}}
 
== Collegamenti esterniNote ==
 
==Note==
<references/>
 
2 568 909

contributi