Differenze tra le versioni di "Pollide"

43 byte aggiunti ,  6 anni fa
→‎Biografia: + wklink
m (Correzioni)
(→‎Biografia: + wklink)
==Biografia==
{{vedi anche|Battaglia di Nasso}}
Pollide, menzionato per la prima volta nel [[390 a.C.]] come vicecomandante della flotta [[sparta]]na,<ref>Senofonte, ''Elleniche'', IV, 8, 11.</ref> nel [[376 a.C.]], durante la [[guerra beotica]], fu nominato [[navarco]] e venne incaricato di tagliare i [[Fornitura di grano per l'antica Attica|rifornimenti di grano]] ad [[Atene]] usando le sue 60 navi.<ref>Senofonte, ''Elleniche'', V, 4, 60.</ref>
 
Nel mese di settembre giunse a [[Nasso]], assediata dalla flotta ateniese di [[Cabria]], e decise di scontrarsi con lui:<ref>Senofonte, ''Elleniche'', V, 4, 61.</ref> [[Battaglia di Nasso|nel combattimento]] Pollide, che comandava l'ala destra, sconfisse l'ala sinistra ateniese, uccidendone personalmente il comandante Cedone; subito dopo, però, sopraggiunse Cabria col grosso della flotta e vinse la battaglia.<ref>Diodoro Siculo, ''Bibliotheca historica'', XV, 34.</ref>