Asparuh: differenze tra le versioni

39 byte aggiunti ,  7 anni fa
Ispor Rex - Reigni supreme
m (→‎Altri progetti: Bot: +portale)
(Ispor Rex - Reigni supreme)
|Cognome =
|PostCognome =
|PreData = in [[lingua bulgara|bulgaro]] Аспарух , in [[lingua turcaproto-bulgarico|turcobulgaro-vechio]] ''Ispor'' o ''Isperik''
|Sesso = M
|LuogoNascita =
}}
 
L'antico e prezioso manoscritto ''Nominalia dei khan (kynez) bulgari'' (in [[lingua bulgara|bulgaro]] Именник на българските ханове) afferma che '''Asparuh''' appartenesse al clan dei Dulo e che avesse regnato per circa 61 anni. Tuttavia un periodo così lungo non può essere accettato dalla storiografia moderna a causa di parecchie incongruenze, propendendo quindi per l'ipotesi che il periodo di 61 anni non si riferisca alla lunghezza del suo regno ma piuttosto alla durata della sua vita. Secondo i più moderni studi questo sovrano sembra aver regnato con molta probabilità tra il [[668]] ed il [[695]]. Altri storici attestano la fine del suo regno intorno al [[700]]/[[701|01]], non riuscendo tuttavia a concordare con l'antica testimonianza dei ''Nominalia''.
 
Secondo fonti [[bizantini|bizantine]] Asparuh (Ispor Rex) era il figlio più giovane del sovrano bulgaro [[Kubrat]], il fondatore della cosiddetta ''[[Grande Bulgaria]]'', nelle steppe della regione appartenente all'odierna [[Ucraina]]. Asparuh imparò molto durante il lungo e fruttuoso regno di suo padre che probabilmente morì nel [[665]] nei pressi di [[Mosca (Russia)|Mosca]]. Dopo la morte di Kubrat, Asparuh avrebbe riconosciuto la sovranità e il diritto alla successione di suo fratello [[Batbajan di Bulgaria|Batbajan]], il cui regno però si disintegrò sotto l'attacco degli invasori [[Cazari]] nel [[668]], costringendo alla fuga tutta la progenie di Kubrat con al seguito le loro tribù, in cerca di terre più sicure.
 
Asparuh disponeva del comando su più di 30.000 bulgari, che lo seguirono nel guado del delta del fiume [[Danubio]] e mentre la capitale dell'[[Impero Bizantino]] [[Costantinopoli]] soffriva sotto l'assedio del [[califfo]] [[omayyadi|omayyade]] [[Mu'awiya ibn Abi Sufyan]], Asparuh approfittò della debolezza militare bizantina per insediarsi nel territorio di ''Ongul'', lungo la regione meridionale della [[Bessarabia]] e a nord della regione di [[Dobrugia]] (nell'attuale territorio della [[Romania]]).
Utente anonimo