Differenze tra le versioni di "Ittero"

9 byte aggiunti ,  5 anni fa
m (Bot: niente spazi dopo l'apostrofo)
Etichette: Modifica da mobile Modifica da applicazione mobile
La bilirubina deriva dal [[catabolismo]] dell'[[eme]] (molecola contenuta nell'[[emoglobina]]), ed è presente nel corpo umano in due forme: forma ''indiretta'', che si trova normalmente in circolo ed è veicolata dall'albumina plasmatica; forma ''diretta'', in cui la bilirubina è coniugata con l'[[acido glucuronico]], indice che è passata dal [[fegato]] dove è stata trasformata e resa idrofila, e quindi ad essere eliminata con la [[bile]]. L'identificazione di quale delle due forme di bilirubina è presente in eccesso dà un'indicazione sulle cause dell'ittero.
 
== Ittero aemolitico bilirubina(con prevalentementeiperbilirubinemia indirettanon coniugata) ==
[[File:Jaundice.jpg|thumb| Un bambino di 4 anni con ittero visibile nelle [[sclere|sclera]], ciò costituisce una prova dell'[[anemia emolitica]] causata dalla consumazione di [[fava|fave]] da parte del soggetto risultato [[Carenza di glucosio-6-fosfato deidrogenasi|GDP6 carente]].]]
È dovuto a un'aumentata produzione di bilirubina e/o ad un'impossibilità da parte del fegato di effettuare il processo di coniugazione con acido glucuronico. La produzione di bilirubina aumenta in corso di [[emolisi]], cioè a un'aumentata distruzione di [[globuli rossi]]. Questo avviene in alcune malattie del sangue:
Utente anonimo