Matthias Gardell: differenze tra le versioni

m
WND
m (→‎Altri progetti: Bot: +portale)
m (WND)
Attualmente possiede la cattedra di Religioni Comparate all'[[Università di Uppsala]], in Svezia.
 
È figlio di Bertil Gardell, un professore di psicologia, e fratello dello scrittore [[Jonas Gardell]]. Si [[Laurea|laureò]] in [[Storia delle religioni]] alla [[università]] di [[Stoccolma]] nel [[1995]] e divenne docente nel [[1999]]. Lavorò al Dipartimento di Religioni Comparate e al Centro per la ricerca sulla [[Migrazione]] [[Internazionale]] e sulle Relazioni [[Etnia|Etniche]] all'università di Stoccolma. Per un certo periodo visse e studiò al [[Cairo]], in [[Egitto]]. Dal luglio [[2006]] possiede l'attuale cattedra.<ref name=uu>{{sv}}{{Cita libro |titolo=Mattias Gardell ny professor i jämförande religionsvetenskap |url=http://info.uu.se/press.nsf/pm/mattias.gardell.id9C5.html |editore=Uppsala University}}</ref>
 
Gardell è specializzato nello studio degli estremismi religiosi e del [[razzismo]] religioso negli [[Stati Uniti d'America|Stati Uniti]], studiando gruppi come il [[Ku Klux Klan]], il [[Nation of Islam]], e i [[Movimento völkisch|movimenti folkish]] nell'[[Etenismo]]. La sua tesi di laurea del 1995 su [[Louis Farrakhan]] e sul [[Nation of Islam]] fu pubblicata sia in [[Inglese britannico]] sia in [[Inglese americano]]. Il suo libro sul [[nazionalismo]] nero [[islam]]ico del [[1996]] è considerato un caposaldo della materia.<ref name=uu/>
378 118

contributi