Differenze tra le versioni di "Adam Elsheimer"

nessun oggetto della modifica
Una famosa lettera, piena di dolore, di [[Rubens]]
a [[Johann Faber]] che lo informava da Roma della scomparsa dell'amico, è forse il miglior tributo fatto a questo immenso artista delle "cose piccole".
Fu sepolto nella chiesa di San Lorenzo in Lucina a Roma, dove nel 2010 è stata apposta una lapide-cenotafio con profilo in bronzo e l'iscrizione che ricorda tra l'altro: "Nel 1609 dipinse / il cielo stellato / osservandolo / con uno dei primi / telescopi".
 
Oggi i suoi meravigliosi dipinti si trovano in vari musei del mondo: specialmente in Germania e in Inghilterra, ove fu avidamente collezionato sin dal Seicento. In Italia resta solo un malinconico "Autoritratto" su tela, alla [[Galleria degli Uffizi]].
39

contributi