Via Venti Settembre (Roma): differenze tra le versioni

Ampliamenti
mNessun oggetto della modifica
(Ampliamenti)
[[File:Castro Pretorio-Sallustiano - via XX settembre 051218-01.JPG|upright=1.6|thumb|Via Venti Settembre]]
'''Via Venti Settembre''' è una via, lunga più di un chilometro, che collega via delle [[Quattro Fontane]] e piazzale di [[Porta Pia]], a [[Roma]]<ref>{{cita|Rendina-Paradisi|1337}}.</ref>.
 
Fu istituita, su proposta n. 16 del 30 settembre 1871 del Consiglio Comunale<ref>{{Cita|Consiglio Comunale di Roma|Proposta n. 16 del 30 novembre 1871.}}</ref>, rinominando la vecchia via Porta Pia nell'allora, maggiormente esteso, rione [[Monti (rione di Roma)|Monti]].
 
Il nome ricorda la [[Presa di Roma|breccia del 1870]], attraverso la quale i [[bersaglieri]] entrarono nella città capitolina. La strada, un tempo indicata come ''via che da Montecavallo va alla Porta Nomentana'', corrisponde all'antica via dell'Alta Semita, che attraversa tutto il [[Quirinale (colle)|colle Quirinale]]. Lo stradone fu aperto da [[papa Pio IV]] in corrispondenza di Porta Pia, da cui il nome ''Strada Pia'' che mantenne fino al 20 settembre [[1870]]<ref>Ciononostante, talvolta veniva ancora chiamato ''Stradone di Porta Pia''.</ref>.
 
== Bibliografia ==
* {{Cita pubblicazione|titolo=Proposta n. 16 del 30 novembre 1871|autore=Consiglio Comunale di Roma|volume=I|data=30 novembre 1871|url=http://www.comune.roma.it/servizi/SITOWPS/getPDFDelibera.do?codiceDelibera=5|cid=Consiglio Comunale di Roma}}
* {{citaCita libro|Claudio|Rendina|coautori=Donatella Paradisi|Le strade di Roma. Volume terzo P-Z|2004|Newton Compton Editori|Roma|ISBN=88-541-0210-5|cid=Rendina-Paradisi}}
 
{{Portale|Roma|trasporti}}
18 733

contributi