Audi 100: differenze tra le versioni

187 byte rimossi ,  6 anni fa
m
Annullate le modifiche di Nyc flavio1179 (discussione), riportata alla versione precedente di Pil56-bot
Nessun oggetto della modifica
m (Annullate le modifiche di Nyc flavio1179 (discussione), riportata alla versione precedente di Pil56-bot)
 
==Serie C1 (1968-[[1976]])==
[[File:Audi 100 LS Cabriolet Karmann Gen1 C1.F104 1968-1976 frontright 2011-06-04 A.jpg|thumb|left|L'Audi 100 LS Cabriolet|316x316px]]
La prima serie della ''100'', nota come ''C1'', venne presentata alla fine del 1968. Era una classica berlina a 3 volumi che reinterpretava, in chiave moderna, i canoni estetici della più piccola [[Audi Serie F103|F103]].
 
Al salone di Francoforte del [[1969]] venne presentata la ''100 [[Coupé]] S'', un'elegante coupé [[fastback]] (molto somigliante alla [[Fiat Dino]] Coupé), mossa da un motore strutturalmente identico a quello delle berline, ma con cilindrata aumentata a 1871 cm³ ed erogante, grazie anche all'alimentazione a doppio carburatore bicorpo, 115  CV che spingeva la coupé tedesca a oltre 185 km/h. L'interno era molto simile a quello della berlina, tranne il [[volante]] (regolabile in altezza e con disegno a 4 razze ad assorbimento d'urto, invece che fisso a 3 razze) e la presenza della console centrale con strumenti supplementari e vano radio.
 
[[File:Audi 100 coupe h sst.jpg|thumb|right|Vista posteriore di una coupé del 1975|284x284px]]
 
Nel 1970 viene fornito su richiesta il cambio automatico con convertitore di coppia a 3 rapporti, limitante alla versione LS sia a 2 che a 4 porte.
 
==Serie C2 (1976-[[1982]])==
[[File:Audi 100 c2 v sst.jpg|thumb|left|Audi 100 C2|278x278px]]
[[File:Audi 100 c2 h sst.jpg|thumb|328x328px|1976-1982 Audi 100 C2]]
Nel 1976 la ''100'' venne completamente rinnovata.
Pur conservando l'impostazione tecnica del modello precedente, la ''C2'' era un'autovettura totalmente nuova. Sempre classica a 3 volumi la linea, ma più moderna e squadrata.
 
==Serie C3 ([[1982]]-[[1990]])==
[[File:Audi 100 c3 avant h sst.jpg|thumb|right|Audi C3 ''Avant''|276x276px]]
Nel 1982 venne lanciata la terza serie di ''Audi 100'', la ''C3'', codice interno TYP 44. Come sempre, nonostante si trattasse di un modello totalmente nuovo, rimaneva immutato lo schema meccanico, marchio di fabbrica della Casa dei quattro anelli.
 
[[File:Audi 100 C3 rear 20070326.jpg|left|thumb|272x272px|1982-1990 Audi C3 ]]
Innovativa la linea, sempre a tre volumi, ma dalle forme aerodinamiche (il [[coefficiente di penetrazione aerodinamica]] Cx era di 0,30), riprese dal prototipo ''Forschungsauto'' (in italiano "auto da ricerca") presentato al [[Salone di Francoforte]] 1981<ref>[[Quattroruote]] settembre 1982, pag. 97</ref>. In particolare la fiancata, con la parte superiore molto arrotondata, e l'ampia superficie vetrata davano alla ''100'' un aspetto molto moderno. Spaziosi, ben rifiniti e moderni gli interni. Venne giudicata positivamente dagli addetti ai lavori, tanto da aggiudicarsi il premio [[Auto dell'anno]] nel [[1983]].
 
340 867

contributi