Apri il menu principale

Modifiche

Altre costruzioni erano già presenti all'epoca ma la vera esplosione demografica avvenne con la vendita della proprietà Fabrizi (1969) (azienda agricola) e la conseguente lottizzazione abusiva per svariati ettari, fin quasi alla [[via Prenestina|Prenestina]].<br/>
All'epoca della lottizzazione fu realizzato il campo sportivo di calcio "De Fonseca" che a tutt'oggi ospita la squadra locale di calcio.<br/>
L'area era attraversata dalla [[Ferrovia Roma-Fiuggi-Alatri-Frosinone|linea Roma-Fiuggi]]<ref>[http://www.ferroviamuseo-colonna.it/storia.htm La Storia della ferrovia Roma-Fiuggi-Frosinone]</ref> detta "Linea Laziali", costruita durante lo sforzo bellico della I guerra mondiale e nel tempo ridotta alla attuale [[Ferrovia Roma-Pantano|Roma-Pantano]] (in parte futural'attuale [[Linea C (metropolitana di Roma)|Metro C]]).
 
Della vecchia proprietà (azienda agricola) Fabrizi, ancora oggi (2009), esistono la casa padronale, del mezzadro e la stalla: l'area è ora rinominata Collina della Pace. Per svariati lustri svettò anche il palazzo di sei piani fatto costruire abusivamente (per destinarlo ad albergo) da [[Enrico Nicoletti]], noto per essere il cassiere della storica [[banda della Magliana]].<br/>
Utente anonimo