Differenze tra le versioni di "Metodio I"

54 byte aggiunti ,  6 anni fa
link
(ritocchi)
(link)
 
Avendo anche rimproverato il figlio e successore di quest'ultimo, [[Teofilo (imperatore)|Teofilo]], fu sottoposto ad ulteriori sevizie.
Alla morte dell'imperatore Teofilo, nel 842, la reggente [[Teodora Armena|Teodora]], reintrodusse la venerazione delle immagini, depose il patriarca iconoclasta [[Giovanni VII di Costantinopoli|Giovanni Grammatico]] e fece eleggere Metodio al suo posto.
 
L'11 marzo 843, con una processione trionfale dalla [[Chiesa di Santa Maria Blachernae]] alla [[Basilica di Santa Sofia (Istanbul)|Hagia Sophia]], le icone vennero rimesse al loro posto. L'avvenimento è ricordato nella chiesa orientale con una importante festa liturgica, il [[Trionfo dell'Ortodossia]], che si celebra la prima domenica di [[Quaresima]].
{{box successione
|tipologia = episcopale
|precedente= [[Giovanni VII di Costantinopoli|Giovanni Grammatico]]<br />[[836]]-[[843]]
|successivo= [[Ignazio I]]<br />[[847]]-[[858]]
|carica=[[Patriarchi di Costantinopoli|Patriarca di Costantinopoli]]
59 033

contributi