Differenze tra le versioni di "Ars nova"

16 byte aggiunti ,  4 anni fa
m
m ({{Link AdQ}} e {{Link V}} non più necessari grazie a Wikidata)
Philippe de Vitry nel suo citato ''Ars Nova Musicae'' effettua queste trasformazioni notazionali:
 
* Viene aggiunta la ''[[maxima]]'' come valore superiore alla ''[[longa]]''; poi, come valori inferiori, la ''[[semibrevis]]'' e la ''[[minima]]'';
 
* La ''brevis'' diventa l'unità di misura di una pulsazione musicale;