Apri il menu principale

Modifiche

Bruce Timm

15 byte rimossi, 3 anni fa
m
fix vari using AWB
Timm si trasferisce con la famiglia in [[California]] ad appena [[sei]] [[anno|anni]]. Dopo aver coltivato la sua passione per il fumetto, non ritenendosi soddisfatto del livello raggiunto, si dedica all'animazione. In tale ambito realizza, nel [[1981]], il ''layout'' per ''Blackstar'', mentre l'[[1982|anno successivo]] entra nello studio di [[Don Bluth]] per lavorare come intercalatore al [[film]] ''[[Brisby e il segreto di Nimh]]''. Successivamente fa una breve collaborazione con la serie televisiva ''Masters of the Universe''.
 
Nel [[1984]] viene arruolato dalla [[Marvel Productions]] per curare il ''character design'' (ovvero gli schizzi base) dei protagonisti e delle ambientazioni che tutti gli animatori dovranno seguire nella realizzazione delle sequenze animate) e gli ''storyboards'' per il cartone di ''[[GI Joe]]''. [[1987|Tre anni dopo]] approda agli studi di [[Ralph Bakshi]] per il ''character design'' della serie ''[[Mighty Mouse|The New Adventures of Mighty Mouse]]''. Quindi nel [[1988]] cura la sua prima regia per il ''Beany&Cecil Show''.
 
=== Batman ===
 
Nell'[[estate]] del [[1990]] avviene il suo primo contatto con [[Batman]]. Dopo aver lavorato alle ''[[Tiny Toon Adventures]]'', insieme ad [[Eric Radomski]] realizza un ''promo'' (breve filmato promozionale) muto in cui, su un fondale ''dark'' si muovono alcuni personaggi, mentre in sottofondo si sentono alcune [[musica|musiche]] tratte dal ''[[Batman (film 1989)|Batman]]'' di [[Tim Burton]]. Questo progetto viene approvato e così arriva la prima stagione per il Batman animato: ''[[Batman The Animated Series]]'' (''Batman La Serie Animata '') è un cartone al tempo stesso divertente ma d'atmosfera, che non tradisce le origini oscure del personaggio e che mescola la cura per gli sfondi ed i particolari, all'ironia e ad un certo gusto ''retrò''.
 
Agile, snella e forse anche più folle del Joker, la Harley del fumetto e ''Mad Love'' hanno un incredibile successo di critica e pubblico, diventando ben presto una delle storie più apprezzate sul Cavaliere Oscuro degli anni Novanta. Gli impegni con le nuove serie animate, però, non gli impediscono di realizzare ''Annual'' ed albi stagionali per la serie a fumetti tratta dai ''cartoon'', nonché una storia per ''[[Batman: Black & White]]'', un contributo al volume [[Marvel Comics|Marvel]] ''Capitan America: Red, White & Blue'', ed una miniserie con Harley e [[Poison Ivy]] per la [[DC Comics]].
 
Tra i suoi allievi più illustri si conta il talentuoso [[Darwyn Cook|Darwyn Cooke]], suo collaboratore per le serie animate ''Superman/Batman Adventures'' e ''Batman Beyond'', delle quali ha realizzato anche le versioni a fumetti.
 
A partire dal [[2006]] ha collaborato con [[Warner Bros.]] producendo, dirigendo o sceneggiando i [[film d'animazione]] della serie [[DC Universe Original Animated Movies]].
147 669

contributi