Apri il menu principale

Modifiche

m
smistamento lavoro sporco e fix vari
|Ruolo =
|Descrizione_ruolo =
|Dimensione = {{formatnum:25963}} regolari ({{formatnum:12000}} coscritti),<ref name="eda.europa.eu">{{citecita web|url=http://www.eda.europa.eu/info-hub/defence-data-portal/Austria/year/2012|titletitolo=Defence Data|publisher=|accessdateaccesso=24 Decemberdicembre 2014}}</ref> {{formatnum:27000}} riservisti
|Struttura_di_comando =
|Reparti_dipendenti = <br />* Landstreitkräfte (forze terrestri)* [[Luftstreitkräfte]] (forze aeree)
* Landstreitkräfte (forze terrestri)
* [[Luftstreitkräfte]] (forze aeree)
|Descrizione_reparti_dipendenti =
|Guarnigione = [[Vienna]]
I predecessori sono stati l'[[Esercito imperiale austriaco (1806-1867)|Esercito imperiale austriaco]] (1806-1867) e quindi l'[[Imperial regio Esercito]] dell'[[Impero austro-ungarico]], dissolto nel 1919.
 
Tra il 1918 e il 1920, l'esercito semi-regolare austriaco venne nominato Volkswehr ("Difesa del Popolo"), e combatté contro le unità dell'esercito [[Regno di Jugoslavia|jugoslavo]] che occupavano parti della [[Carinzia]]. È conosciuto come "Bundesheer" da allora, tranne quando l'Austria fu parte della [[Germania nazista]] (1938-1945; vedi [[Anschluss]]). L'esercito austriaco fece sviluppare un piano di difesa nel 1938 contro la Germania{{Citazione necessaria|data=febbraio 2010}}, ma la politica impedì di attuarlo.
 
Nel 1955, l'[[Austria]] dichiarò la sua [[Neutralismo|neutralità perenne]] e fece della neutralità una legge costituzionale. Lo scopo principale dell'esercito austriaco da allora è stata la tutela della neutralità dell'Austria.
 
== Organizzazione ==
[[ImageFile:Austrian Army.png|thumb|center|upright=2.5|Struttura dell'esercito austriaco (Bundesheer)]]
[[File:Bataillon de la garde autrichienne.jpg|thumb|Distaccamento del battaglione della guardia austriaca in parata]]
[[ImageFile:VFR Ostösterreich Allentsteig 5845679463.jpg|thumb|[[Allentsteig]] (157 km²) è la più grande [[Terreno di dimostrazione|area d'addestramento]] in Austria]]
[[ImageFile:Zeltweg und Umgebung von Norden Panorama.jpg|thumb|right|[[Base aerea di Zeltweg]]]]
[[ImageFile:Jägerbataillon 17 (9082965145).jpg|thumb|right|Soldati del 17º Battaglione di Fanteria durante una manovra]]
[[ImageFile:Jägerbataillon 23 bmlv gv at 2.JPG|thumb|right|[[Gebirgsjäger]] austriaci sulle [[Alpi]]]]
[[ImageFile:Bundesheer at Airpower11 04.jpg|thumb|right|Paracadutisti del 25º Battaglione di Fanteria si lanciano da un [[Lockheed C-130 Hercules|C-130 Hercules]]]]
[[File:Austrian forces at Combined Resolve II (14236023945).jpg|thumb|Soldati austriaci si addestrano con un [[Steyr AUG|StG 77]]]]
[[ImageFile:Jagdkommando Kampfschwimmer.jpg|thumb|Sommozzatori [[Jagdkommando]]]]
 
Secondo la Costituzione, il presidente è il comandante nominale in capo delle forze armate. In realtà, il cancelliere ha deleghe operative, esercitate attraverso il ministero della difesa nazionale. Il cancelliere presiede anche il Consiglio di Difesa Nazionale, che ha come suoi membri un vicepresidente, il ministro della difesa nazionale, un incaricato di questo ministro, l'ispettore generale delle forze armate, e un rappresentante parlamentare. Il ministro per la difesa nazionale, agendo in collaborazione con il ministro degli interni, coordina il lavoro dei quattro principali gruppi nell'ambito del Consiglio di Difesa Nazionale: il Comitato militare della Difesa; il Comitato Protezione Civile; la Commissione Difesa economica; e il Comitato per la difesa psicologica. L'ispettore generale delle truppe funge da consigliere militare di alto livello per il ministro della difesa nazionale, assiste il ministro nell'esercizio della sua autorità, e, come capo di stato maggiore, è responsabile della pianificazione. Tuttavia, il comandante dell'esercito esercita il controllo operativo diretto del Bundesheer sia in tempo di pace che in tempo di guerra.
 
==Personale, Coscrizione, Addestramento, e Riserve==
[[ImageFile:Schützenpanzer Ulan (6130725680).jpg|thumb|right|[[ASCOD AFV|Ulan]] del 35º Battaglione di Fanteria Meccanizzata]]
[[ImageFile:Bundesheer at Airpower11 01.jpg|thumb|right|Soldati del Bundesheer con [[MG3|MG74]] e [[Steyr AUG|StG 77]] durante una manovra]]
[[ImageFile:Pioniere beim Brueckenbau 1.jpg|thumb|right|Genieri del 2º Battaglione del Genio costruiscono un ponte durante un'esibizione nella città di [[Salisburgo]]]]
[[ImageFile:Radpanzer Pandur (5054184982).jpg|thumb|Addestramento del [[Controllo antisommossa|controllo di folle e tumulti]]]]
[[ImageFile:Kampfpanzer Leopard 2A4, KPz 4.JPG|thumb|[[Leopard 2]] e [[M88]] del 14º Battaglione Carri]]
[[ImageFile:HofburgParade.jpg|thumb|right|Soldati nella parata del Giorno Nazionale austriaco del 2006.]]
[[ImageFile:Austrian forces at Combined Resolve II (14236022975).jpg|thumb|right|Paracadutisti del 25º Battaglione di Fanteria]]
 
Fino al 1971 i maschi austriaci erano obbligati a servire nove mesi nelle forze armate, seguiti da quattro giorni di servizio attivo ogni due anni per l'addestramento e l'ispezione. Nel 1971 il periodo di servizio iniziale venne ridotto a sei mesi, seguito da un totale di 60 giorni di corsi di aggiornamento nelle riserve. Nei primi anni '90, circa 45.000 coscritti completarono il loro addestramento militare iniziale, ogni anno, e 80.000 riservisti parteciparono ad una qualche forma di esercitazioni ogni anno.
==Aspetto==
 
L'uniforme di servizio dell'esercito austriaco è verde oliva, l'alta uniforme è grigia; per le occasioni formali può essere indossata l'uniforme bianca. L'uniforme dell'aeronautica è identica, con l'aggiunta di ali indossate sul pettorale destro della giacca{{ln}}oro per gli ufficiali e argento per il personale di truppa. Le branche del servizio sono identificati dai colori del berretto: rosso scarlatto per la guardia d'onore; verde per la fanteria; nero per i corazzati; ciliegia per la frontiera; e blu scuro per la fureria. Le insegne di grado sono indossati sul bavero della giacca della divisa (stelle d'argento su uno scudo verde o oro) e sulle spalline della divisa da campo (bianco, argento o stelle d'oro su un campo verde oliva).<ref>{{citecita web|url=http://www.bmlv.gv.at/abzeichen/barettfarben.shtml|titletitolo=Bundesheer - Uniformen und Abzeichen - Barettfarben|authorautore=BMLVS - Abteilung Kommunikation|publisher=|accessdateaccesso=24 Decemberdicembre 2014}}</ref><ref>{{citecita web|url=http://www.bmlv.gv.at/abzeichen/dienstgrade.shtml|titletitolo=Bundesheer - Uniformen und Abzeichen - Dienstgrade|authorautore=BMLVS - Abteilung Kommunikation|publisher=|accessdateaccesso=24 Decemberdicembre 2014}}</ref>
 
== Forze totali ==
|-
| [[81 mm L16|mGrW 82]]
| {{UKGBR}} / {{CAN}}
| [[Mortaio|Mortaio da 81 mm]]
| 81&nbsp;mm
|-
| [[Leopard 2|Leopard 2A4]]
| {{GERDEU}}
| [[Carro armato da battaglia]]
| 56<ref name="Austrian Defense Information">{{citecita web|titletitolo=heute.at (Austrian Newspaper)|url=http://www.heute.at/news/politik/art23660,844643|accessdateaccesso=13 Julyluglio 2014}}</ref>
| [[File:Austrian Leopard 2A4 tanks, Strong Resolve 2002.JPEG|120px]]
| Rimpiazzò l'[[M60 Patton|M60 A3]] nel 1997.<ref>http://www.doppeladler.com/oebh/kette/leopard.htm/</ref>
|-
| [[ATF Dingo|Dingo 2]]
| {{GERDEU}}
| [[Veicolo di mobilità della fanteria]]
| 35<ref name="Austrian Defense Information"/>
|-
| [[MAN 38.440 8x8]]
| {{GERDEU}}
| [[Logistica militare|Veicolo militare logistico]]
| 24
|-
| [[Unimog]]
| {{GERDEU}}
| [[Camion]]
| 268
|-
| [[MAN KAT1|Faltstraßengerät]]
| {{GERDEU}}
| [[Camion]]
| 13
|-
| [[35 mm GDF|Zwillingsflugabwehrkanonen 35 mm (ZFLAK 85)]]
| {{bandiera|Svizzera|nomeCHE}}
| [[Arma contraerea]]
| 70
 
== Operazioni internazionali ==
[[ImageFile:MTPZ Pandur.JPG|thumb|right|[[Veicolo trasporto truppe|APC]] dell'esercito austriaco in pattugliamento in Kosovo.]]
[[ImageFile:Austrian Army military transport truck.JPEG|thumb|right|Camion di trasporto trasporta assi di legno per l'impiego in attività di ricostruzione umanitaria in Bosnia-Erzegovina]]
 
Attualmente (1 marzo, 2014) ci sono forze del ''Bundesheer'' in:
 
* {{BIH}}
* {{flag|Bosnia ed Erzegovina|nome}}
** [[Althea (missione)|EUFOR Althea]] (ex [[SFOR]])
** 195 soldati
** dal 2 dicembre 2004 sotto comando dell'[[Unione Europea]]
 
* {{flag|Kosovo|nomeKOS}}
** [[Kosovo Force|KFOR]]
** 375 soldati
 
==Squadrone Navale (1958–2006)==
[[ImageFile:2010-07-20 0005 Wien02 Mexikoplatz ex OeBH-Patrouillenboot Niederoesterreich.JPG|thumb|right|Ex Pattuglia navale austriaca sul fiume [[Danubio]]]
 
Nel 1958 la motovedetta '' RPC Oberst Brecht '' venne commissionata come [[Squadrone|squadrone navale]] dell'Esercito per [[Pattuglia|pattugliare]] il Danubio a tutela della neutralità del paese. Venne commissionata anche la nave più grande, la '' RPB Niederösterreich '', 12 anni dopo. Lo squadrone era composto da due ufficiali e trenta uomini. La società che costruì le navi chiuse nel 1994. Con la [[caduta del comunismo]] e l'incapacità di mantenere e riparare le navi, lo squadrone venne sciolto nel 2006.<ref>Eger (2006)</ref>
1 091 521

contributi