Apri il menu principale

Modifiche

Migliore organizzazione del testo. Correzione refusi.
 
== Biografia ==
Figlio del [[medico]] [[partigiano]] Mosè Di Segni, è laureato in [[medicina]] e [[chirurgia]]. ContinuaHa continuato ad esercitare anche la sua professione di medico fino al 2014, come direttore di dipartimento di diagnostica per immagini ([[radiologia]]) all'ospedale San Giovanni di [[Roma]]. Ha conseguito il titolo di [[rabbino]] presso il Collegio Rabbinico Italiano nel [[1973]] e come rabbino capo di Roma occupa la cattedra rabbinica più importante in [[Italia]]. Membro del Consiglio direttivo dell’Assemblea dei Rabbini d’Italia, dal 1999- al 2007 e dal 2014 Vice presidente della Conferenza Rabbinica Europea, dal 2010. Direttore del Collegio Rabbinico Italiano, dal 1999.
 
Tra gli anni Novanta e l'inizio degli anni Duemila è stato un importante collaboratore della [[Lux Vide]] per la realizzazione del ciclo di fiction ''[[Le storie della Bibbia]]'', facendo parte del comitato di esperti di religione ebraica<ref name="a">{{Cita news|lingua=|autore=|url=http://www.repubblica.it/spettacoli-e-cultura/2010/11/01/news/polemica_fiction-8650752/|titolo=Fiction Rai su Pio XII, è polemica. Di Segni: "Una patacca propagandistica"|pubblicazione=[[La Repubblica]]|giorno=01|mese=11|anno=2010|pagina=|accesso=04-11-2010|cid=}}</ref>. Nel [[2010]] ha invece polemizzato con la Lux Vide, a causa della miniserie televisiva ''[[Sotto il cielo di Roma]]'', ritenuta da Di Segni "una patacca propagandistica, un'opera apologetica", perché a suo dire la fiction non mostra tutti gli aspetti storici relativi a [[Papa Pio XII]]<ref name="a" />.
* Noten Taam Leshevach, Roma 1998 (sul significato delle regole alimentari, in ebraico)
* Guida alle regole alimentari ebraiche, in tre edizioni successive (1976, 1986, 1996), progressivamente ampliate
* Autore di più di 40 pubblicazioni in riviste specializzate su temi di Letteraturaletteratura talmudica, paleografica, manoscritti e incunaboli ebraici, Rapporti tra ebraismo e cristianesimo, esposizione e interpretazione di riti, tradizioni locali, testo e narrazioni aggadiche, anche con applicazione di metodiche antropologiche-culturali, note storiche
Autore di numerosi articoli e interviste su temi di cultura e pensiero ebraico su giornali e riviste a diffusione nazionale e [http://www.romaebraica.it/articoli-di-rav-di-segni/ nella stampa ebraica]., Intervieneinterviene frequentemente in trasmissioni radiofoniche e televisive RAI. Cura a mesi alterni la parte ebraica di “Ascolta si fa sera” su RAI 1 dall’Ottobre 2000. Cura a mesi alterni la parte ebraica di “Ascolta si fa sera” RAI 1 dall’Ottobre 2000.
* Paleografia, manoscritti e incunaboli ebraici, Rapporti tra ebraismo e cristianesimo
* Esposizione e interpretazione di riti, tradizioni locali, testo e narrazioni aggadiche, anche con applicazione di metodiche antropologiche-culturali, Note storiche
Autore di numerosi articoli e interviste su temi di cultura e pensiero ebraico su giornali e riviste a diffusione nazionale e [http://www.romaebraica.it/articoli-di-rav-di-segni/ nella stampa ebraica]. Interviene frequentemente in trasmissioni radiofoniche e televisive RAI. Cura a mesi alterni la parte ebraica di “Ascolta si fa sera” RAI 1 dall’Ottobre 2000. Cura a mesi alterni la parte ebraica di “Ascolta si fa sera” RAI 1 dall’Ottobre 2000.
 
=== Bioetica ===
Utente anonimo