Differenze tra le versioni di "Oratorio della Santissima Trinità (Busseto)"

All'interno l'altare di destra è dedicato a San Nicola da Bari, dove si trova una tela di Carlo Angelo Dal Verme realizzata tra il [[1784]]-85, mentre quello di sinistra è dedicato alla Beata Vergine del Carmine e risale al [[1589]], nel quale si trova una statua lignea della Madonna col bambino di Giuseppe Febbrari (1766-70).
 
L'altare maggiore venne realizzato nel [[1749]] con una composizione di marmi policromi, in concomitanza con dei lavori di sistemazione della chiesa e lo spostamento delle reliquie del beato Rolando in un'arca marmorea dapprima ''in cornu evangelii'' e poi dietro l'altare maggiore, protette da una grata di ferro battuto. La pala d'altare raffigura la Santissima Trinità con Santa Apollonia e Santa Lucia del pittore [[Vincenzo Campi]] (1579).
 
{{portale|architettura|cattolicesimo}}
147 560

contributi