Differenze tra le versioni di "Opus vermiculatum"

fix +interprogetto +portale
(fix +interprogetto +portale)
[[ImageFile:Alexandermosaic.jpg|thumb|Mosaico della battaglia di Isso<br />
([[Museo Archeologico Nazionale di Napoli]])]]
'''Opus vermiculatum''' è un tipo di mosaico antico caratterizzato da piccole [[tessera (mosaico)|tessere]] che, disposte in maniera [[Simmetria|asimmetrica]], seguono il contorno delle immagini. Le tessere impiegate, di forma e colori diversi, possono avere dimensioni che variano dai 4 mm fino ad un solo millimetro.
 
Il primo esempio di questa tecnica risale al 200 a.C. e raffigura la personificazione della città di [[Alessandria d'Egitto]], opera esposta al [[Museo greco-romano di Alessandria d'Egitto]].
Molti mosaici in ''opus vermiculatum'' sono stati rinvenuti negli [[scavi archeologici di Pompei]]; tra questi il famoso mosaico della ''[[Battaglia di Isso]]'', scontro militare tra [[Alessandro Magno]] e [[Dario III di Persia]], esposto nel [[Museo archeologico nazionale di Napoli]], che ha tessere di 2 mm.
 
== Etimologia ==
 
Il nome ''vermiculatum'' deriva dal [[lingua latina|latino]] ''vermiculus'', vermicello, in riferimento alla sottigliezza e anche alla forma a volte ondulata della linea di contorno che caratterizzava questo tipo di mosaico.
 
== Voci correlate ==
* [[Tecnica edilizia romana]]
* [[Storia del mosaico]]
 
== Altri progetti ==
{{interprogetto}}
 
{{portale|arte}}
 
[[Categoria:Tecnica edilizia romana]]
[[Categoria:Mosaico]]
134 493

contributi