Differenze tra le versioni di "Mykola Konrad"

 
== Biografia ==
Studiò [[teologia]] a [[Roma]], dove ottiene il titolo di [[Dottorato (teologia)|dottore in teologia]]. Nel [[1899]] viene [[Ordine sacro|ordinato]] [[sacerdote]]. Insegnò nella scuola media e poi alle scuole superiori, tra i suoi alunni fu [[Josyp Slipyj]]. Nel [[1929]] fondò La Società della gioventù accademica ucraina «Osnova» (Fondamento). Nel [[1930]], su invito del [[metropolita]] [[Andrej Szeptycki]] insegna all’Accademia teologica di [[Arcieparchia di Leopoli degli Ucraini|Leopoli]]. Con l’avvento nell’[[Galizia (Europa centrale)|Ucraina Occidentale]] del potere [[URSS|sovietico]] viene fermato dagli agenti dell’[[NKVD]] mentre ritorna in chiesa, assieme al [[lettore|Lettorato (liturgia)|lettore]] [[Volodymyr Pryjma]], dopo aver portato l’[[Eucaristia]] a una persona ammalata. I corpi martoriati sia del lettore che di Konrad vengono trovati in un bosco vicino al paese e seppelliti nei pressi della chiesa il 26 luglio [[1941]].
 
== Fonti ==
Utente anonimo