Apri il menu principale

Modifiche

m
Bot: Correzione di uno o più errori comuni
Il 5 agosto [[1797]] le truppe [[Napoleone Bonaparte|napoleoniche]] occuparono il principato, annesso alla [[repubblica ligure]] e, nel [[1815]], al [[Regno di Sardegna (1720-1861)|regno di Sardegna]]: i principi Giovanni Andrea V e Teresa imboccarono definitivamente la via dell'esilio, pur conservando i [[Allodio|beni allodiali]].<ref>Luzzatto Guerrini, p. 21</ref>
 
Lo stemma dei [[Doria Landi Pamphili]] era cosicosì illustrato:
{{quote|"''interzato in palo, nel 1° troncato d'oro e d'argento all'aquila di nero membrata e coronata d'oro, che è dei Doria; nel 2° di rosso alla colomba d'argento avente nel becco un ramo d'ulivo verde; capo d'azzurro caricato di tre gigli d'oro separati da due verghette di rosso, che è dei Pamphili; nel 3° inquartato 1° e 4° palati di oro e d'azzurro alla fascia d'argento attraversante; nel 2° e 3° fasciato increspato d'oro e d'azzurro, che è dei Landi.''"}}
[[File:Luigino Violante Lomellini D'Oria.png|upright=2|thumb|sinistra|[[Luigino]] di [[Torriglia]]: effigie della marchesa Violante]]
88 351

contributi