Differenze tra le versioni di "Fibra proteica"

nessun oggetto della modifica
La '''fibra proteica''' è una fibra ottenuta a partire da sostanze proteiche naturali
rigenerate e stabilizzate mediante l'azione di agenti chimici.<ref>[http://eur-lex.europa.eu/legal-content/IT/TXT/?uri=CELEX:52009PC0031 eur-lex Punto 23 della tabella 2]</ref>
 
E' detta anche '''fibra caseinica''', perchè prodotta a partire dalla [[caseina]] del latte.
 
In Italia venne brevettata nel 1935 da Ferretti e lanciata sul mercato dalla [[Snia Viscosa]] negli anni a ridosso della [[II guerra mondiale]] con il nome commerciale di [[Lanital]]. Venne considerato come tipico prodotto [[autarchia|autarchico]], ritenuto succedaneo molto scadente della lana, soprattutto per la scarsa resistenza all'usura <ref>[http://euroflax.com/products_imports%20of_textiles.htm Euroflax]</ref><ref>[http://www.treccani.it/enciclopedia/lanital/ Treccani voce Lanital]</ref>