Differenze tra le versioni di "Trapassato prossimo"

giusto, i bambini non lo sanno, ma la dicitura esiste, vedi Bertinetto oppure treccani
(Ma quando mai a scuola i bambini imparano che è un piucheperfetto! E' un termine usato in altre lingue, non in italiano!)
(giusto, i bambini non lo sanno, ma la dicitura esiste, vedi Bertinetto oppure treccani)
Il '''trapassato prossimo''', spesso chiamato anche ''piucheperfetto'' o ''piuccheperfetto'', è una forma verbale che indica la compiutezza oppure l'anteriorità temporale di un evento rispetto ad un momento passato: ''Ieri ho ricevuto quello che avevo chiesto il giorno prima''.
 
== Coniugazione del trapassato prossimo ==