Differenze tra le versioni di "Forte Focardo"

Nessun cambiamento nella dimensione ,  5 anni fa
m
nessun oggetto della modifica
m
m
Il '''forte Focardo''' è una fortificazione costiera situata nel comune di [[Capoliveri]], nei pressi della frazione di Naregno, lungo la costa sud-orientale dell'[[isola d'Elba]] rivolta verso il [[canale di Piombino]].
 
L'imponente complesso fortificato venne fatto costruire in epoca [[XVII secolo|seicentesca]], più precisamente nel [[1678]], dal governatore '''Don Fernando FocardoFocardi o Foxardo''' per implementare il sistema difensivo dello [[Stato dei Presidi]], il cui territorio includeva anche buona parte della costa orientale e meridionale dell'isola. La fortificazione continuò a svolgere le sue funzioni di avvistamento e di difesa fino al periodo [[XIX secolo|ottocentesco]], quando fu decisa la graduale dismissione della struttura militare.
 
Il forte Focardo si presenta come un'imponenente fortificazione costiera, posta in posizione dominante e strategica su un promontorio lungo la linea di costa. La sua pianta quadrangolare stellata è rafforzata da quattro [[baluardo|baluardi]] angolari e da due piccoli [[bastione|bastioni]] che sporgono, uno a metà del lato settentrionale ed uno a metà del lato orientale; il suo aspetto generale è particolarmente apprezzabile dall'alto. L'intero complesso è caratterizzato dalla presenza di possenti basamenti a scarpa che si adattano all'orografia del promontorio su cui sorgono; le strutture murarie esterne si presentano rivestite in pietra sul basamento del lato Nord. Attorno alle mura esterne, sul lato terra, si sviluppava originariamente un fossato, che garantiva ulteriori condizioni di sicurezza alla fortificazione costiera in caso di attacco sia da terra che da mare. All'interno del complesso si trovano alcuni fabbricati, che in passato ospitavano la [[polveriera]] e gli alloggi delle guarnigioni.
30

contributi