Differenze tra le versioni di "Football americano"

Nel [[1861]] un primo rudimentale regolamento di football venne adottato da alcune squadre scolastiche e universitarie di [[Boston]] e circondario; il 6 novembre [[1869]] la partita tra le squadre universitarie di [[Rutgers University|Rutgers]] e [[Princeton]] diede inizio a un periodo nel quale il gioco si diffuse molto nelle università; non tutte le squadre adottavano lo stesso regolamento, ma a partire dal [[1873]] si svolsero riunioni di allenatori e giocatori per studiare l'unificazione del regolamento.
 
Nel [[1880]] [[Walter Camp]] introdusse la regola dello schieramento ossia ''scrimmage'', in inglese, per iniziare ogni azione di gioco e nel [[1883]] introdusse la regola degli 11 giocatori attivi per ogni squadra nel campo da gioco. Nel [[1892]] si organizzarono le prime squadre professioniste nelle quali diventò celeberrimo l'amerindo [[Jim Thorpe]], già pluricampione olimpico di [[atletica leggera|atletica]] e grande giocatore di baseball; nel [[1903]], con la costruzione dello stadio di [[Harvard]], iniziò l'edificazione dei grandi stadi universitari che tuttora sono tra i più grandi degli Stati Uniti, superando talvolta la capienza di 100.000 spettatori, come ad esempio lo [[Michigan Stadium|stadio Michigan]] di [[Ann Arbor]], Michigan ([[Università del Michigan]]) e lo [[Neyland Stadium]] di [[Knoxville (Tennessee)|Knoxville]], Tennessee ([[Università del Tennessee]]).
 
Nel [[1905]] a causa del regolamento ancora non ben definito durante le gare morirono 18 atleti e altri 150 restarono feriti: il football fu denunciato da molti rappresentanti del Congresso statunitense e dovette intervenire personalmente il Presidente [[Theodore Roosevelt]] che convocò i dirigenti delle varie organizzazioni per imporre la modifica del regolamento di gioco. Il 12 gennaio [[1906]] a [[New York]] i delegati di 28 università, collegi e accademie militari costituirono un comitato, che poi divenne la [[National Collegiate Athletic Association]], quindi modificarono il regolamento adottando molte nuove regole tra le quali quella principale del passaggio in avanti ma non bastò poiché nel [[1910]] morirono nelle partite ancora altri 11 atleti e si resero necessarie ulteriori modifiche negli anni successivi.