Differenze tra le versioni di "Mercedes-Benz R107"

m
→‎L'evoluzione in Europa: smistamento lavoro sporco e fix vari
m (→‎L'evoluzione in Europa: smistamento lavoro sporco e fix vari)
Nel [[1974]], in seguito alla crisi petrolifera di quel periodo, venne introdotta la '''280 SL''', equipaggiata dal bialbero [[Mercedes-Benz M110|M110]] da 2.8 litri in grado di erogare 185 CV.<br />
Nella seconda metà degli [[anni 1970|anni settanta]] del [[XX secolo]], si assistette al graduale passaggio all'iniezione elettronica da quella meccanica, passaggio cominciato nel [[1976]] sulla ''280SL'' e proseguito fino ai primi [[anni 1980|anni ottanta]] interessando così l'intera gamma.<br />
Nel febbraio del [[1980]], in occasione di un leggerissimo restyling agli interni, la gamma venne rivista: la ''280SL'' venne equipaggiata con il cambio manuale a 5 marce, la ''350SL'' venne sostituita dalla '''380 SL''' (3818&nbsp;cm³, 218cv), mentre la ''450 SL'' lasciò il posto alla '''500SL''' (4973&nbsp;cm³, 240cv). Quest'ultima era riconoscibile per la verniciatura in colore scuro della parte bassa della carrozzeria e per un piccolo [[Alettone (automobilismoveicoli)|alettone]] posteriore in [[plastica]] nera. Con questo aggiornamento di mezza età, vennero tolti dalla gamma quasi tutti i motori con [[monoblocco]] in [[ghisa]] (tranne il 2.8 M110), sostituiti da unità in lega leggera. Ciò, unito all'utilizzo di cofani motore in [[alluminio]], aiutò a ridurre il peso delle vetture ed a risparmiare qualcosa in termini di consumo.<br />
Nel [[1981]] i motori ricevettero nuovi aggiornamenti per migliorarne ulteriormente l'efficienza e ridurre i consumi e l'inquinamento. In particolare, il 3.8 venne ritoccato in maniera più massiccia, riducendone l'[[alesaggio]] ed aumentandone la [[corsa (meccanica)|corsa]], ed ottenendo così una nuova unità da 3839&nbsp;cm³ e 204&nbsp;CV di potenza massima.<br />
Nel [[1985]], assieme ad una nuova consolle centrale, la ''R107'' venne arricchita negli equipaggiamenti (tutte ottennero, di serie, il sistema [[Antilock Braking System|ABS]], precedentemente optional) e aggiornata nella gamma dei [[Motore a combustione interna|motori]]. L'aggiornamento, consistente essenzialmente nell'aumento di cilindrata del 6 cilindri in linea e del più piccolo dei V8, ha visto anche il nuovo passaggio dall'iniezione meccanica a quella elettromeccanica. Tale aggiornamento era volto all'aumento dell'elasticità di marcia e alla riduzione delle emissioni [[inquinamento|inquinanti]]. La ''280SL'', venne così sostituita dalla '''300SL''' (2962&nbsp;cm³, 182cv), mentre la ''380SL'' lasciò spazio alla '''420 SL''' (4196&nbsp;cm³, 218cv). Queste due versioni vennero offerte anche in versione catalizzata. Quasi invariata la ''500 SL'', che però ottenne un piccolo [[Spoiler (automobilismoveicoli)|spoiler]] anteriore e 5&nbsp;CV in più dal suo propulsore.
 
Dalla serie ''R107'' venne derivato anche un modello [[coupé]] la cui sigla progettuale era ''[[Mercedes-Benz C107|C107]]'', le cui differenze rispetto alla vettura scoperta consistevano essenzialmente nel [[passo (veicoli)|passo]] allungato e nella carrozzeria chiusa. Tali vetture erano commercialmente riconoscibili dalla sigla ''SLC''.
1 182 051

contributi