Differenze tra le versioni di "Ford Transit Custom"

Nessun cambiamento nella dimensione ,  4 anni fa
Il pianale di base è inedito con trazione anteriore e motore in posizione anteriore-trasversale. La carrozzeria introduce acciaio contenente boro mista ad acciai alto-resistenziali che rappresentano il 40% della scocca. Sottoposto ai crash test EuroNCAP nel 2012 il Transit Custom ha ottenuto il punteggio complessivo di 5 stelle con protezione degli adulti pari all'84%, protezione bambini del 90%, investimento pedoni 48% e dispositivi tecnologici 71%<ref>[http://www.omnifurgone.it/magazine/970/ford-5-stelle-per-transit-custom 5 stelle nei crash test EuroNCAP per il Transit Custom]</ref>.
 
Il propulsore previsto è il 2,2 litri turbodiesel quattro cilindri Duratorq TDCI, con distribuzione sedici valvole, dispositivo Stop&Start&Stop e filtro antiparticolato, omologato Euro 5. Il 2.2 TDCI viene proposto in tre step di potenza accoppiato al cambio manuale a sei rapporti ed è disponibile a pagamento anche il pacchetto ecologico denominato ''ECOnetic'' che aggiunge il limitatore di velocità (a 100 o 110 km/h a seconda del passo), il motore viene calibrato in modo specifico e introduce anche il controllo dell'accelerazione.
 
* '''2.2 TDCI''' da '''100 CV''';
Utente anonimo