Differenze tra le versioni di "Missaggio"

m
==Missaggio audio==
[[Immagine:Mixing Console Discom2.jpg|thumb|upright=1.1|Un piccolo mixer]]
Con il termine "missaggio audio" si intende l'arte di miscelare, [[equalizzazione|equalizzare]], ottimizzare a livello di [[volume]], [[timbro (musica)|timbro]] e spazialità (direzionalità e riverberazione) [[suono|suoni]] diversi tra loro, provenienti generalmente da [[strumento musicale|strumenti]] diversi, precedentemente registrati su un [[Supporto di memoria|supporto]], [[analogico]] o [[digitale (informatica)|digitale]] multitraccia, o direttamente dal vivo durante concerti, spettacoli teatrali e rappresentazioni. Eseguire un missaggio si dice "missare"<ref>[http://dizionari.corriere.it/dizionario_italiano/M/missare.shtml Missare: Definizione e significato di Missare – Dizionario italiano – Corriere.it<!-- Titolo generato automaticamente -->]</ref>.
 
In genere lo strumento che permette di portare a compimento questa fase di lavorazione di un prodotto fonografico si chiama [[mixer (consolle)|mixer]]. Esso permette di raccogliere le varie tracce preregistrate e convogliarle poi verso dei [[Bus (informatica)|bus]] di uscita a scelta dell'[[ingegneria del suono|ingegnere del suono]], dopo che, attraverso i mezzi di controllo di cui il mixer dispone, sono stati elaborati gli eventuali filtraggi, [[equalizzazione|equalizzazioni]], aggiunte di effetti etc.
Questo tipo di elaborazione viene fatta generalmente per ottenere quello che in gergo si chiama ''master'', che sarà più o meno il [[album discografico|disco]] che poi, [[stampaggio|stampato]] in serie, verrà destinato alla distribuzione o alla vendita.
 
Anche nei [[Concerto (evento musicale)|concerti]] dal vivo i tecnici del suono utilizzano mixer per ottimizzare e miscelare i segnali audio provenienti da strumenti musicali o voce (in questo caso non precedentemente registrati).
 
==Sequenza missata==
207 967

contributi