Differenze tra le versioni di "Famiglia Cristiana"

Nessun cambiamento nella dimensione ,  4 anni fa
m
Bot: apostrofi sbagliati e modifiche minori
(blog non fonte imparziale e tra l'altro dice quasi il contrario, cioè che era "tenuta sotto discreto controllo.")
m (Bot: apostrofi sbagliati e modifiche minori)
* al [[Il Popolo della Libertà|PDL]] venne imputata la gestione "monarchica" di Berlusconi e la totale "anarchia dei valori"
* al [[Partito Democratico (Italia)|PD]] la confusione ideologica che avrebbe al suo interno e l'alleanza con i radicali
* critiche furono riservate persino al cattolico [[Unione di Centro (2008)|UDC]] che venne definito "partito senza coraggio" per aver candidato [[Totò Cuffaro]], malgrado fosse stato condannato per i suoi rapporti con la [[mafia]]<ref>[http://espresso.repubblica.it/dettaglio-local/L%C2%B4attacco-di-Famiglia-Cristiana-Sbagliato-candidare-Cuffaro/2002927/6 «L´'attacco di ''Famiglia Cristiana'' "Sbagliato candidare Cuffaro"» da ''L'Espresso'']</ref>.
 
Questi editoriali suscitarono molto scalpore e furono riprese da tutte le maggiori testate [[giornalismo|giornalistiche]] [[italia]]ne.<ref>[http://archiviostorico.corriere.it/2008/marzo/12/Famiglia_cristiana_cattolici_senza_coraggio_co_9_080312146.shtml Articolo del ''Corriere'' che cita i tre editoriali di FC]</ref>
Nella società, una caratteristica di ''Famiglia Cristiana'' è il risalto dato alle attività di [[associazione (diritto)|associazioni]], personalità e movimenti cattolici.
 
== Le rubriche ==
La rubrica più nota è "''Colloqui col Padre''", in cui i vari lettori inviano le loro lettere ad un [[sacerdote]] (attualmente è il direttore di ''Famiglia Cristiana'', [[Antonio Sciortino]]), sui temi di attualità e di costume, per esprimere le proprie opinioni su alcuni articoli inseriti nella rivista, ma soprattutto sulle questioni che riguardano la fede cristiana, il suo ruolo nella vita e nei momenti di maggiore difficoltà, il parere della [[Chiesa cattolica|Chiesa]] su questioni di attualità.
 
2 772 908

contributi