Differenze tra le versioni di "HAL Light Combat Helicopter"

m
spazio indivisibile
m (spazio indivisibile)
== Storia ==
=== Sviluppo ===
Nel 2006 [[Hindustan Aeronautics]]  annunciò il progetto per lo sviluppo del Light Combat Helicopter (LCH); i fondi per il progetto, che avrebbe interessato sia la [[Bhāratīya Thalsēnā]] che la [[Bhāratīya Vāyu Senā]], furono approvati ad ottobre dello stesso anno.<br>
L'LCH deriva dall'[[HAL Dhruv]], elicottero già in uso nelle forze armate indiane. L'utilizzo di una piattaforma già collaudata dovrebbe permettere di contenere il costo stimato di questo elicottero a circa 8,76 miliardi di [[Rupia indiana|rupie]], circa 194,5 milioni di [[dollaro statunitense|dollari]].<ref>{{Cita web|url=http://www.zeenews.com/news628661.html |titolo=Indigenous combat chopper takes to skies |editore=Zeenews.com |data=23 maggio 2010 |accesso=21 ottobre 2010}}</ref> HAL ha previsto di fornire 65 LCH all'[[Bhāratīya Vāyu Senā|aeronautica indiana]] e 114 all'[[Bhāratīya Thalsēnā|esercito]]<ref>[http://www.mynews.in/News/HAL_to_flight_test_LCH_prototype_next_month_N36065.html HAL to flight test LCH prototype next month]</ref>.
 
=== Tecnica ===
[[File:Lch.jpg|thumb|left| Modellino dell'LCH]]
L'HAL Light Combat Helicopter (LCH) presenta una fusoliera molto stretta, sarà dotato di [[Tecnologia stealth|tecnologie stealth]] e sarà inoltre dotato di carrelli d'atterraggio di emergenza. Il progetto LCH è pensato per affrontare fanteria e [[mezzi corazzati]], è dotato di un motore [[HAL/Turbomeca Shakti]]  da 1400 cavalli che lo rende in grado di operare ad una altitudine di 16&nbsp;300 piedi. Questo elicottero sarà dotato di apparati per la [[guerra elettronica]] e i piloti avranno un casco sul quale è montato un display che permette la visualizzazione del bersaglio. Nel 2006 HAL scelse per l'LCH un cannone [[M621]] montato su una torretta THL 20 costruita da [[Nexter]], che potrà essere gestita dal casco speciale dei piloti<ref name="awst_20070101">"Missile Mirage", ''[[Aviation Week & Space Technology]]'', January 1, 2007.</ref><ref>[http://www.domain-b.com/aero/aero_mfg/20080901_helicopter.html HAL's Light Combat Helicopter to test-fly by year-end]</ref>. Il cockpit sarà in vetro con un display multifunzione, con un sistema di rilevamento dell'obbiettivo FLIR e un sistema d'allarme per i missili in avvicinamento. Questo elicottero sarà destinato a missioni di ricerca, pattugliamento, sostegno della fanteria<ref name="timesofindia.indiatimes.com">[http://timesofindia.indiatimes.com/City/Bangalore/Indigenous-combat-copter-takes-to-skies/articleshow/5966664.cms Indigenous combat copter takes to skies - Times Of India<!-- Titolo generato automaticamente -->]</ref>. I due piloti, a differenza del Dhruv, siedono uno dietro l'altro; per l'LCH sono stati riprogettati il sistema idraulico, i comandi di volo e l'impianto di alimentazione; anche la fusoliera, per divenire stealth, ha richiesto una revisione.
 
== Impiego operativo ==
* {{Bandiera|USA}} [[Boeing AH-64 Apache]]
* {{bandiera|Sud Africa}} [[Denel AH-2 Rooivalk]]
* {{bandiera|Italia}}  [[AgustaWestland AW129]]
* {{bandiera|Cina}} [[CAIC WZ-10]]
* {{bandiera|Europa}} [[Eurocopter Tiger]]
1 154 794

contributi