Apri il menu principale

Modifiche

m
Bot: Sistemo note con collegamenti esterni senza titolo (documentazione)
 
== Territorio ==
La riserva è parte integrante delle Cerbaie: queste sono [[collina|colline]] [[bosco]]se, limitate ad est dal [[Padule di Fucecchio]], ad ovest dall'ex [[lago di Bientina]], a nord dal fosso della [[Sibolla]], a sud dall'[[Usciana]]. Il punto più alto della riserva raggiunge i 114 [[m s.l.m.]]<ref name="cfs">[http://www.corpoforestale.it/flex/cm/pages/ServeBLOB.php/L/IT/IDPagina/430 Corpo Forestale dello Stato - Chi siamo - Servizi e Attività - Biodiversità - Aree protette - Montefalcone<!-- Titolo generato automaticamente -->]</ref>.
 
== Provvedimenti istitutivi ==
La riserva statale Montefalcone è stata istituita in un primo momento come [[riserva naturale biogenetica]] (D.M. 13 luglio 1977 ) e in seguito anche come [[riserva naturale di popolamento animale]] (D.M. 28 aprile 1980)<ref name=cfsautogenerato1>[http://www3.corpoforestale.it/flex/cm/pages/ServeBLOB.php/L/IT/IDPagina/430 www3.corpoforestale.it]</ref>.
 
A queste iniziali tutele ambientali, man mano che venivano recepite indicazioni europee, si sono aggiunte altre forme di tutela: sul territorio coincidente con la riserva è stata istituita una [[zone di protezione speciale|zona di protezione speciale]] (ZPS), in ricezione della Direttiva 79/409/CEE, e nel [[2000]] è stata aggiunta l'indicazione di [[sito di importanza regionale]] (SIR) n. 64, istituito con L.R. 56/2000<ref name=cfs>[http://www3.corpoforestale.it/flex/cm/pages/ServeBLOB.php/L/IT/IDPagina/430autogenerato1 www3.corpoforestale.it]</ref>.
 
Nel [[2005]] le Cerbaie sono state proposte come [[sito di interesse comunitario]] (pSIC) dal [[Ministero dell'Ambiente]], in ricezione della Direttiva 92/43/CEE<ref>[http://www2.minambiente.it/Sito/settori_azione/scn/legislazione/decreti/docs/dm_25_03_05_1.doc Decreto 25 marzo 2005 del Ministero dell'Ambiente in recepimento della direttiva 92/43/CEE]</ref>.
95 796

contributi