Differenze tra le versioni di "Madonna di Casa Santi"

m (Annullate le modifiche di 82.57.17.45 (discussione), riportata alla versione precedente di ValterVBot)
 
==Descrizione e stile==
Maria è seduta di profilo entro una nicchia, col Bambino addormentato in grembo, teneramente accarezzato da un abbraccio. Essa è rappresentata fino alle ginocchia, ed è intenta alla lettura di un libro posto su di un leggio davanti a lei. L'ombra nella nicchia evidenzia il profilo, che rimanda ad esempi fiorentini della metà del [[XV secolo]], filtrati probabilmente da [[Piero della Francesca]], che tanto aveva lavorato a Urbino. La stessa atmosfera rarefatta, i colori chiari e tersi, l'attenzione alla luce, rimandano ai modelli che circolavano allora alla [[rinascimento urbinate|corte urbinate]]. Sembra preannunciare poi gli stilemi dell'arte matura di Raffaello l'intimità tra madre e figlio, il modo di legare le due figure - anche con la contrapposizione di tonalità chiare e scure - e il naturale atteggiamento di Gesù, teneramente addormentato mentre sta accovacciato in grembo.
 
==Bibliografia==
Utente anonimo