Taylor Swift: differenze tra le versioni

Modifiche introduzione: Ordine cronologico, eliminazione info ridondanti e fix vari
(Ho aggiunto nuove informazioni)
Etichette: Modifica visuale Modifica da mobile Modifica da web per mobile
(Modifiche introduzione: Ordine cronologico, eliminazione info ridondanti e fix vari)
Etichette: Modifica da mobile Modifica da web per mobile
 
Nel [[2006]] pubblica il suo primo album in studio, ''[[Taylor Swift (album)|Taylor Swift]]'', con oltre cinque milioni di copie vendute<ref name=prnews>{{cita web|url=http://www.prnewswire.com/news-releases/taylor-swift-tops-20-million-in-record-sales-118987324.html|titolo=Taylor Swift Tops 20 Million in Record Sales|editore=prnews|lingua=en|accesso=9 febbraio 2012}}</ref>, rimanendo nella [[Billboard 200|classifica statunitense]] per 275 settimane. Nel [[2008]] pubblica ''[[Fearless (Taylor Swift)|Fearless]]'', album che l'ha portata alla ribalta in tutto il mondo, grazie anche al singolo ''[[Love Story (Taylor Swift)|Love Story]]'', che diventa la canzone country più venduta della storia.<ref name=sell/><ref name=dig/>
Quell'anno il ''[[New York Times]]'' ha descritto Taylor Swift come una teenager tutt'altro che ingenua: «una delle migliori autrici del pop, il personaggio più dotato di senso pratico della scena country e più in contatto con la propria vita interiore rispetto alla maggior parte degli adulti».<ref name=autogenerato1>{{cita web|url=http://www.nytimes.com/2008/12/21/arts/music/21cara.html?_r=2|titolo=Sounds of Swagger and Sobs|editore=[http://www.nytimes.com/ New York Times musicparad]|data=4 aprile 2012}}</ref>
 
Nel 2011 la rivista ''[[Forbes (rivista)|Forbes]]'' ha incluso Swift al settimo posto fra le celebrità più importanti del mondo, con un reddito di 45 milioni di dollari guadagnati durante l'anno. Sempre secondo ''[[Forbes (rivista)|Forbes]]'', la Swift ha un patrimonio stimato di 165 milioni di dollari.<ref>{{cita web|url=http://www.forbes.com/2010/06/22/lady-gaga-oprah-winfrey-business-entertainment-celeb-100-10_land.html|titolo= Taylor Swift in Forbes List|editore=[http://www.forbes.com Forbes]|lingua=en}}</ref> SempreNello nelstesso 2011, Swift ha raggiunto i 20 milioni di album venduti<ref>{{cita web|url=http://www.openroadrecordings.com/2011/03/taylor-swift-tops-20-million-in-record-sales/|titolo=Taylor Swift Tops 20 Million In Record Sales|editore=[http://www.openroadrecordings.com openroadrecordings]|data=31 marzo 2011|lingua=en}}</ref> e 42 milioni di singoli<ref>{{cita web|http://www.dailymail.co.uk/tvshowbiz/article-2083910/Rihanna-named-best-selling-digital-download-artist-ALL-TIME.html|titolo=Best Sellings Singer|editore=Dailymail|lingua=en}}</ref> edanno è entrata neinel [[Guinness World Record]] per "la più veloce vendita digitale" con ''Speak Now'' e per il maggior numero di canzoni in classifica simultaneamente di un'artista femminile.<ref>{{cita web|url=http://tasteofcountry.com/taylor-swift-guinness-book-of-world-records/|titolo=Taylor Swift Scores Two Spots in Guinness Book of World Records|editore=Taste Of Country|autore=Amy Sciaretto|data=16 settembre 2011|lingua=en}}</ref> Nel 2008 il ''[[New York Times]]'' ha descritto Taylor Swift come una teenager tutt'altro che ingenua: «una delle migliori autrici del pop, il personaggio più dotato di senso pratico della scena country e più in contatto con la propria vita interiore rispetto alla maggior parte degli adulti».<ref name=autogenerato1>{{cita web|url=http://www.nytimes.com/2008/12/21/arts/music/21cara.html?_r=2|titolo=Sounds of Swagger and Sobs|editore=[http://www.nytimes.com/ New York Times musicparad]|data=4 aprile 2012}}</ref>
 
Anche nel 2013 si riconferma come l'artista ad aver guadagnato di più durante l'anno secondo ''[[Billboard]]'', grazie soprattutto al [[Red Tour]].<ref>[http://www.billboard.com/articles/list/5930326/music-s-top-40-money-makers-2014-the-rich-list Music's Top 40 Money Makers 2014: The Rich List | Billboard<!-- Titolo generato automaticamente -->]</ref>
TaylorSwift ha fin ora venduto 40 milioni di album e 130 milioni di singoli in digitale, entrando nella lista degli [[artisti musicali con maggiori vendite]].
 
Il 7 luglio 2015 con il suo video ''[[Blank Space]]'' diventa la seconda artista femminile a raggiungere un miliardo di visualizzazioni su [[Vevo]] e la prima a raggiungerle in soli 7 mesi. Un mese dopo anche con ''[[Shake It Off (Taylor Swift)|Shake It Off]]'' raggiunge un miliardo di visualizzazioni su [[Vevo]] in poco meno di un anno.
 
Durante la premiazione agli [[MTV Video Music Awards]], svoltasi il 30 agosto 2015, Taylor Swift è stata l'artista più nominata, con 13 nomination, e la più premiata, ricevendo 4 statuette, inclusa la categoria "Video dell'anno" per ''[[Bad Blood (Taylor Swift)|Bad Blood]]''.
 
Nelll'ottobre 2015 il video del singolo ''[[Blank Space]]'' diventa il video più visualizzato su [[Vevo]] al mondo.
 
== Biografia ==