Differenze tra le versioni di "Partito Laburista (Norvegia)"

m (Bot: sito web uguale a Wikidata)
 
==Storia==
Venne fondato nel [[1887]] ed entrò per la prima volta nel parlamento nel [[1903]];<ref name="ar"/> nel [[1927]] diventò il primo partito norvegese, posizione che ha mantenuto fino ad oggi. È stato al governo dal [[1935]] al [[1965]] (tranne durante l'occupazione nazista e per un mese nel [[1963]]). I primi vent'anni dopo la [[seconda guerra mondiale]] rappresentarono l'"età d'oro" dei laburisti in Norvegia, che alle elezioni del [[1957]] raggiunsero il loro massimo storico (48,3%); è principalmente ad essi che si deve il sistema di [[welfare]] norvegese. Dal [[1965]] in poi, il partito ha governato in modo discontinuo. Alle elezioni del [[2001]] ha raggiunto il suo minimo dal [[1924]] (24,3%), pur rimanendo il primo partito; alle ultime elezioni del settembre [[2005]] è risalito al 32,7% dei voti. Il suo leader, [[Jens Stoltenberg]], è stato dal 2009 al 2013 capo del governo alla guida di una coalizione con il [[Partito della Sinistra Socialista]], e il [[Partito di Centro (Norvegia)|Partito di Centro]].<ref name="ar"/>
 
Dal [[1965]] in poi, il partito ha governato in modo discontinuo. Alle elezioni del [[2001]] ha raggiunto il suo minimo dal [[1924]] (24,3%), pur rimanendo il primo partito; alle ultime elezioni del settembre [[2005]] è risalito al 32,7% dei voti. Il suo leader, [[Jens Stoltenberg]], è stato dal 2009 al 2013 capo del governo alla guida di una coalizione con il [[Partito della Sinistra Socialista]], e il [[Partito di Centro (Norvegia)|Partito di Centro]].<ref name="ar"/>
 
== Leader di partito ==
Utente anonimo