Apri il menu principale

Modifiche

1 byte rimosso ,  3 anni fa
m
ortografia
Settimane dopo aver assunto questo nuovo incarico, Martok prese il comando di uno sparviero Klingon, il ''Rotarran'', e ne fece la sua nave ammiraglia. Inizialmente, l'equipaggio del ''Rotarran'' era abbattuto e fatalista, situazione aggravata anche dall'apparente riluttanza di Martok ad attaccare le forze Jem'Hadar nella loro prima missione. Alla fine, un scontro tra Martok e Worf aiutò a ritrovare sia lo spirito guerriero dell'equipaggio, che quello di Martok. La missione si concluse con il '' Rotarran '' che attaccò e distrusse una nave Jem'Hadar salvando i trentacinque membri dell'equipaggio di una nave Klingon alla deriva. Un grato Martok avrebbe più tardi invitaro Worf, che era stato precedentemente privato del nome del suo casato da Gowron, ad unirsi al casato di Martok.
 
Martok è ritratto come un eccellente giudice di caratteri, che si prende cura a fondo di quelli che sono sotto il suo comando. Queste sue caratteristiche, insieme al suo coraggio e alla leadership, lo fecero servire bene nella [[Guerra del Dominio]], durante la quale ha combattuto in diverse battaglie, tra cui la q1uella per la riconquista di Deep Space Nine, e la Prima e la Seconda Battaglia di Chin'toka. Nonostante le sue umili origini, Martok sarebbe divenne estremamente popolare tra gli altri guerrieri e la popolazione civile, anche se Martok aveva ripetutamente dichiarato che non aveva alcun interesse per la politica. In fineInfine, è stato nominato Comandante Supremo della Nona Flotta, carica che inizialmente ha risentito della quantità di burocrazia necessaria. Come molti Klingon, Martok aveva disprezzo per i [[Ferengi]], che si manifestò in svariati rifiuti ad accettare anche [[Nog (Star Trek)|Nog]], che al tempo era un cadetto della Flotta Stellare. Fino a quando Nog sfidò direttamente Martok, e Martok iniziò a mostrare un riluttante rispetto per il giovane Ferengi (episodio "[[Episodi di Star Trek: Deep Space Nine (quinta stagione)#Soldati dell'Impero|Soldati dell'Impero]]", "[[Episodi di Star Trek: Deep Space Nine (quinta stagione)#Una fine gloriosa|Una fine gloriosa]]").
 
Poco prima della fine della Guerra ("[[Episodi di Star Trek: Deep Space Nine (settima stagione)#Quando piove...|Quando piove...]]"), [[Gowron]] arriva su Deep Space Nine per onorare Martok ed insignirlo dell'Ordine di Kahless, e per poi annunciare che avrebbe preso il controllo dell forze Klingon da Martok perché era arrivato il momento per lui di "avere un ruolo maggiormente attivo nella guerra". Comunque, divenne chiaro che Gowron era semplicemente spaventato dal fatto che Martok acquisiva sempre più potere politico, e intendeva abbassare la posizione di Martok mandandolo in battaglie che non potesse vincere. Worf provò a convincere Martok a sfidare Gowron, ma rifiutò. Worf quindi uccise lui stesso Gowron, e piuttosto che accettare il titolo di Cancelliere, lo cedette a Martok ("[[Episodi di Star Trek: Deep Space Nine (settima stagione)#Navigando contro vento|Navigando contro vento]]").
423 036

contributi