Differenze tra le versioni di "Transetto"

35 byte aggiunti ,  5 anni fa
m (smistamento lavoro sporco e fix vari)
Le potenzialità della struttura, che interrompe le serie strutturali della navata, generalmente articolate in [[cappella|cappelle]] laterali o navate minori illuminate da finestroni, vengono spesso sfruttate per favorire l'ingresso e l'uscita dei fedeli dall'edificio: ecco allora apparire, anche in corrispondenza del transetto, maestose facciate, spesso ricche di richiami ornamentali e architettonici alla facciata principale, e [[portale|portali]] laterali, solitamente in corrispondenza delle singole navate in cui è suddivisa la navata trasversale.
 
Nel [[Medioevo]], soprattutto in [[Francia]] ed [[Inghilterra]] e nel Sud Italia(Regno di Sicilia), il transetto può assumere forme grandiose a tre navate o addirittura essere doppio. In quest'ultimo caso, una navata trasversale di altezza e lunghezza minori rispetto alla principale e al transetto maggiore si colloca tra quest'ultimo e l'abside, dando luogo ad una pianta a [[croce ortodossa]].
 
== Altri progetti ==
Utente anonimo