Differenze tra le versioni di "Transetto"

1 byte aggiunto ,  5 anni fa
nessun oggetto della modifica
(Annullata la modifica 76912462 di Ruthven (discussione) sud italia normanno esempio cattedrale di trani, cefalu, ecc)
Le potenzialità della struttura, che interrompe le serie strutturali della navata, generalmente articolate in [[cappella|cappelle]] laterali o navate minori illuminate da finestroni, vengono spesso sfruttate per favorire l'ingresso e l'uscita dei fedeli dall'edificio: ecco allora apparire, anche in corrispondenza del transetto, maestose facciate, spesso ricche di richiami ornamentali e architettonici alla facciata principale, e [[portale|portali]] laterali, solitamente in corrispondenza delle singole navate in cui è suddivisa la navata trasversale.
 
Nel [[Medioevo]], soprattutto in [[Francia]] ed [[Inghilterra]] e nel Sud Italia (Regno di Sicilia), il transetto può assumere forme grandiose a tre navate o addirittura essere doppio. In quest'ultimo caso, una navata trasversale di altezza e lunghezza minori rispetto alla principale e al transetto maggiore si colloca tra quest'ultimo e l'abside, dando luogo ad una pianta a [[croce ortodossa]].
 
== Altri progetti ==
Utente anonimo