Differenze tra le versioni di "Motore V2"

Nessun cambiamento nella dimensione ,  13 anni fa
nessun oggetto della modifica
m (robot Aggiungo: pt:Motor V2)
Il motore '''V2''' è un [[Motore a scoppio | motore]] con due cilindri disposti a [[Motore a V | V]]. Il motore V2 non va confuso con i motori bicilindrici a [[Motore a cilindri contrapposti | cilindri contrapposti]] o con i motori ''Boxer'', quali quelli montati su diverse moto prodotte dalla [[BMW]].
 
Il motore può essere montato in posizione longitudinale o trasversale, nomenclatura che indica l'orientamento dell'[[Albero motore | albero motore]]. Il motore può quindi dirsi longitudinale quando l'[[Albero motore | albero motore]] è montato parallelamente al marcia del veicolo, o trasversale nel caso in cui sia ruotato di 90à90° rispetto all'asse longitudinale del veicolo. Nel motore longitudinale è più semplice montare la trasmissione, soprattutto ad albero con [[Giunto cardanico | giunto ]], ma si ha un motore più ingombrante e la coppia di rotazione del motore stesso indotta dalle parti in movimento interne, diventa più accentuata e tende a far ruotare il mezzo verso un lato, oltre ad avere un momento di reazione sulla [[Coppia conica | coppia conica]] che tende a sollevare il posteriore in accelerazione. Viceversa il montaggio trasversale consente di ottenere un motore meno ingombrante, me soggetto a coppia di beccheggio indotta dalla rotazione dell'albero motore, e in cui è più semplice utilizzare una trasmissione a cinghia o a catena.
 
Un'ulteriore caratterizzazione si può effettuare indicando l'angolo formato tra i cilindri che formano la "V": i più usati sono 45°, 60°, 90° e 180°.
327

contributi